Luke Perry, famoso per aver vestito i panni di Dylan nella serie tv cult degli anni ’90, Beverly Hills, 90210, ha avuto un malore. L’attore [VIDEO] si sarebbe sentito male a causa di un ictus e sarebbe ricoverato in condizioni critiche in un ospedale di Los Angeles. Perry, classe 1966, avrebbe accusato il malore intorno alle 9 e 40 del mattino quando i vigili del fuoco sono entrati nella sua abitazione di Sherman Oaks nella città degli angeli. In questi giorni l’attore era impegnato nelle riprese della serie tv Riverdale.

Pubblicità
Pubblicità

Uno strano segno del destino visto che proprio oggi è stato annunciato il ritorno di Beverly Hills, 90210. Un reboot di 6 puntate che andrà in onda sul canale Fox. Erano mesi che si vociferava sul ritorno di questa serie così amata in tutto il mondo ma solo oggi è diventato ufficiale. Le puntate dovrebbero andare in onda la prossima estate e vedranno tornare sul set quasi tutti i protagonisti: Jennie Garth, Tori Spelling, Jason Priestley, Ian Ziering, Brian Austin Green e Gabrielle Carteris.

Pubblicità

Sembra che invece Shannen Doherty non ne farà parte e nemmeno Luke Perry. Se per la Doherty sembrava scontato non tornasse sul set, viste le inamicizie con la collega Jennie Garth, per Perry invece c’erano speranze, ma quest’ultimo non aveva accettato sin da prima del malore.I produttori e i colleghi hanno però fatto intendere che nulla è ancora dato per scontato e che le porte sono sempre aperte.

La serie tv cult anni '90

La Fox, produttrice dalla prima puntata della serie del 4 ottobre 1990 fino all’ultima andata in onda nel 2000, ha messo in rete un teaser della durata di 10 secondi per lanciare i nuovi episodi, ma la curiosità è tanta perché non è stato ancora rivelato niente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Google

Ciò che si sa al momento è che non sarà un remake nel senso stretto del termine bensì una versione diversa dei protagonisti principali ispirandosi alla vita e alle relazioni dei personaggi della vecchia serie.

"Non vogliamo essere solo l'ultimo cast di una serie tv a realizzare un reboot" ha commentato Tori Spelling, "Nessuno vuole vederci nelle vecchie versioni, ma tutti vorrebbero che riprendessimo i nostri personaggi, quindi ciò che faremo sarà interpretare delle versioni sopra le righe di noi stessi".Questa la risposta di una delle protagoniste più amate di Beverly Hills 90210.

Inoltre era stata proprio lei un anno fa a fare intendere che ci sarebbe stato un ritorno e da subito i fan hanno sperato che ciò avvenisse.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto