Quello tra Mondo Marcio ed Entics è un dissing passato alla storia. Tutt'ora, a distanza di otto anni, tantissimi appassionati di hip hop lo utilizzano ancora come riferimento, per spiegare come uno scontro lirico tra due artisti – peculiarità che rende il Rap sostanzialmente unico rispetto a quasi tutti gli altri generi musicali – possa servire a rilanciare o ad affossare un artista.

L'eccezione che conferma la regola

Solitamente i dissing non hanno un vincitore ufficiale, netto e tangibile, dato che nessuna giuria può decretarlo.

Pubblicità
Pubblicità

Nella maggior parte dei casi entrambe le fan base rivendicano la vittoria, spesso e volentieri non a torto, soprattutto quando, come sempre più spesso accade, entrambi gli artisti protagonisti dello scontro riescono a farsi pubblicità grazie al dissing, incrementando le rispettive audience.

Il caso di Mondo Marcio ed Entics può in buona sostanza essere considerato un'eccezione a questa regola. Nel 2019, a otto anni di distanza dalla scontro, è quasi impossibile trovare degli appassionati di hip hop disposti ad affermare che il vincitore di quello scontro possa essere individuato in Entics.

Pubblicità

'Una risposta ad uno sconosciuto, non sapevo chi fosse'

Durante una recente intervista per Noisey, Mondo Marcio, in rampa di lancio con il suo ultimo album 'Uomo', pubblicato l'otto marzo 2019, è tornato a parlare di quello scontro. Queste le sue parole: "Di certo quel dissing ha creato tanto hype, ci sono ancora tante persone che mi scrivono gasate [..] Al di là del fatto che alla gente piace vedere il sangue, in queste situazioni ti esce fuori una carogna che ti fa venire i super poteri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Quindi ti impegni ancora di più, ne va della tua credibilità. Questa è stata una cosa che mi ha fatto sicuramente gioco. [...] Non mi ha neanche soddisfatto più di tanto. Era solo una risposta ad Entics, che non sapevo proprio chi fosse, né a livello umano né musicalmente. È stata una risposta ad uno sconosciuto".

'Io sono un produttore tu un prodotto'

Era stato proprio Entics infatti a chiamare in causa Mondo Marcio, in maniera del tutto estemporanea, prendendolo in giro nell'ambito di un dissing con un altro artista, Babaman.

Mondo Marcio aveva poi risposto con la diss track 'Un nuovo punk in città', dimostrando sin da subito una schiacciate superiorità a livello lirico, nonché un'identità ed una credibilità artistica molto più consolidata. Caratteristiche ancora più evidenti nella seconda risposta di Mondo Marcio, 'Cristiano cosa fai', arrivata dopo la replica di Entics, nel pezzo 'Perdono per la promo'.

Hey spalla, cos'è ? Hai il cuore rotto ? / La differenza tra me e te ?

Pubblicità

Io sono un produttore, tu sei un prodotto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto