Venerdì 5 luglio si è tenuta la quarta giornata dedicata all'Oltre Festival di Bologna, una rassegna musicale che ha visto la partecipazione di artisti più o meno noti del panorama musicale italiano. Sul palco delle Caserme Rosse, zona Bolognina, si sono esibiti Giorgio Canali & Rosso Fuoco, Murubutu, i Bowland (quarti classificati ad X Factor 2018) e Francesco Motta, reduce dal Festival Sanremo 2019 con il brano 'Dov'è l'Italia'. Una serata che ha regalato intense emozioni e che ha fatto ballare fino a mezzanotte il pubblico bolognese.

Oltre Festival 2019: quarto giorno con i Bowland, Motta e tanti altri

La quarta giornata dell'Oltre Festival di Bologna è iniziata alle 18:15 tra la folla già numerosa con il live di Giorgio Canali & Rosso Fuoco e più tardi con quello di Murubutu, artisti non propriamente conosciuti all'interno del panorama della musica italiana, ma che hanno incuriosito davvero molto gli spettatori. Giorgio Canali assieme alla sua band dei Rossofuoco ha presentato album l'omonimo album Rossofuoco, inizialmente il titolo del disco durante la sua fase di preparazione era stato pensato come Terzo tentativo incongruo.

Costituito da dieci tracce, l'album si caratterizza con vari repertori che spaziano dall'alternative/indie rock fino al vero e proprio cantautorato. Poi, Murubutu, un artista davvero molto particolare in quanto definisce la sua musica come "rap d'ispirazione lettereraria" o "letteraturarap", dato che rispetto ad altri rapper è in grado di unire il rap, alla letteratura, alla storia e alla filosofia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità Concerti E Music Festival

Una caratteristica che colloca Murubutu tra i migliori storyteller dell'hip hop italiano. Più tardi, verso il calare della sera, sono arrivati i Bowland che con la loro magia, le loro radici lontane e con la loro musica hanno ipnotizzato gli spettatori. I più fanatici saranno rimasti fortemente incuriositi dagli strumenti "inusuali" che suona la band dal bicchiere alla bacinella piena d'acqua al grinder, usato per ottenere un suono più metallico e ritmato.

Infine, è arrivata la ciliegina sulla torta: Francesco Motta. L'artista reduce dal Festival di Sanremo 2019 con il brano Dov'è l'Italia, è stato accolto con grande calore dal pubblico e dopo alcuni assoli di chitarra ha cantato i brani che tutti si aspettavano tra cui le ballate romantiche "La nostra ultima canzone", "Prima o poi ci passerà", "Sei bella davvero" dell'album "La fine dei vent'anni" a quelle più potenti e dal ritmo più alternative rock come "Roma Stasera", che racconta della sua città di adozione.

Oltre Festival: gli artisti che si esibiranno nel fine settimana

Sabato 6 luglio si esibiranno sul palco Margherita Vicario, Nostromo, Fosco17 e Clavdio, che molti avranno conosciuto grazie al singolo intitolato Cuore. Domani domenica 7 luglio gli artisti che calcheranno il palco dell'Oltre Festival di Bologna saranno Massimo Pericolo, Gente, Dola e Irbis37.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto