Rockin’1000 è il nome della più grande rock band del mondo, con il loro progetto tutto italiano quest’anno hanno oltrepassato i confini arrivando ad esibirsi anche in Francia e in Germania. Il loro spettacolo si chiama That’s Live, ed è un concerto della durata di due ore in cui mille musicisti si esibiscono in un repertorio di brani che hanno fatto la storia del rock. Rockin’1000 è nata come una startup in Romagna, più precisamente a Cesena nel 2015 con la prima esibizione dei mille sulle note di Learn To Fly dei Foo Fighters.

Nelle prime due tappe del tour all’estero hanno raggiunto quasi 70 mila spettatori tra Parigi e Francoforte. È stata annunciata inoltre l’uscita nel 2020 di un film che racconterà la nascita di questo progetto. Il film è prodotto da Indyca e diretto da Anita Rivaroli. Un’altra grande notizia è quella della nuova data annunciata dello show That’s Live, ovvero quella italiana che si terrà a Milano in ottobre.

Il concerto di Rockin’1000 torna in Italia

Dopo le date di Parigi e Francoforte, That’s Live atterra all’Aeroporto di Linate a Milano. Il concerto si terrà sabato 12 ottobre al Milano Linate Air Village, che per due giorni vedrà alternarsi voli in mongolfiera, ospiterà il festival del food truck più grande d’Europa e l’esibizione delle Frecce Tricolori. I biglietti sono già in vendita e anche le candidature per essere uno dei mille musicisti della rock band più grande del mondo sono aperte. Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito ufficiale di Rockin’1000.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Le tappe europee di Rockin’1000

La prima data estera del tour è stata a Parigi. Sabato 29 giugno oltre 50 mila persone hanno raggiunto lo Stade de France per il grande show live. I musicisti, diretti dal maestro Alex Deschamps, erano esattamente 1038 arrivati da tutto il mondo, la maggior parte da Francia (745) e Italia (243). A condurre l’evento c’era il giornalista e ambassador del rock in Francia Philippe Manoeuvre.

La scaletta era ricca di brani rock che hanno fatto la storia, tra questi anche Smells Like A Teen Spirit dei Nirvana, Song 2 dei Blur, Rebel Rebel di David Bowie, Jumpin’ Jack Flash dei Rolling Stones, Suck My Kiss dei Red Hot Chili Peppers, We Will Rock You dei Queen, Should I Stay Or Should I Go dei Clash. Sono stati suonati anche i più grandi successi degli Oasis e dei Deep Purple. Questo è il video della toccante esibizione di We Will Rock You.

La seconda data si è svolta alla Commerzbank Arena di Francoforte il 7 luglio. Anche in questa occasione i musicisti della band sono arrivati da ogni parte del mondo, in particolare dalla Germania (587) e dall’Italia (296). Il concerto in terra tedesca è stato presentato dallo speaker di Radio Bob Maschine Nitrox, e seguito dalla direzione artistica del compositore Wolf Kerschek.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto