Parte oggi 16 novembre il Tour di Coez, il cantautore e rapper italiano che da qualche anno ha scalato le classifiche, raggiungendo anche numeri strabilianti sulla piattaforma di YouTube con i video ufficiali delle sue canzoni.

Questa sera per la prima tappa del suo 'E' sempre bello in Tour', il cantautore sarà a Casalecchio di Reno (Bologna) all'Unipol Arena. I biglietti sono ancora disponibili sul sito di TicketOne.

Le date del Tour di Coez

Sabato 16 Novembre 2019 alle ore 21, all'Unipol Arena a Casalecchio di Reno (BO).

Biglietti ancora disponibili su TicketOne.

Martedì 26 Novembre 2019 alle ore 21, al Mediolanum Forum ad Assago (MI).

Sabato 7 Dicembre 2019 alle ore 21, al Palacatania a Catania (CT).

Giovedì 12 Dicembre 2019 alle ore 21, a Napoli al Teatro Partenope (NA).

Domenica 22 Dicembre 2019 alle ore 21, a Bari al Palaflorio (BA).

Per tutte le date del tour, è disponibile il ''Vip Pack Coez'' al costo di 120,00 sul sito di TicketOne.

La storia del rapper italiano Coez

Silvano Albanese, in arte Coez nasce a Nocera Inferiore l'11 luglio 1983 e la sua carriera nasce quando a 19 anni, dopo diverso tempo passato a dipingere ogni angolo di Roma come writer, decide di far parte di un gruppo musicale chiamato ''Il Circolo Vizioso''.

Il suo primo disco ufficiale chiamato ''Terapia'', esce quando il rapper aveva 21 anni. Nel 2007 con Lucci e Bruno Cannavicci (del gruppo ''Snais''), e i due restanti componenti de ''Il Circolo Vizioso'', decidono di formare il gruppo ''Brokenspeakers''. Grazie alla partecipazione dei componenti del gruppo ''Snais'', la band romana si fa conoscere in tutta Italia, aprendo anche concerti di artisti come Busta Rhymes, Mazzy, Friskied e Dilated Peoples, Club Dogo, Richard Benson e Colle Der Fomento.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Concerti E Music Festival

Nonostante fosse come componente di un gruppo rap, Coez decide di intraprendere anche una carriera da solista e così nel 2009 nasce il suo primo album da solista, intitolato ''Figlio di nessuno''. Ma la svolta arriva quando nello stesso anno viene pubblicato su YouTube il video della canzone ''Nella casa'', una critica al mondo della discografia che porta Coez ad affermarsi sulla scena musicale italiana.

L'11 giugno del 2013 esce l'album ''Non erano fiori'', album che entra nella top ten della Classifica FIMI Album e nello stesso anno partecipa alla categoria giovani della prima edizione del Music Summer Festival.

''Non erano fiori'' viene certificato dalla FIMI come disco d'oro, così come l'album successivo pubblicato il 4 settembre 2015, intitolato ''Niente che non va''. L'album ''Faccio un casino'', pubblicato nel 2017 ottiene come riconoscimento il disco di platino sempre dalla Federazione Industria Musicale e l'album successivo più recente ''E' sempre bello'' pubblicato nel 2019 ottiene la certificazione come disco oro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto