Debutta oggi giovedì 5 dicembre arriva al Cinema "L'Immortale", l'atteso film di e con Marco D'Amore. La pellicola è un vero e proprio spin-off della celebre serie tv "Gomorra", di cui "l'immortale" Ciro Di Marzio è stato protagonista nelle prime 3 stagioni. Il personaggio è poi uscito di scena nel finale della terza stagione, quando Genny Savastano è stato costretto a sparargli.

Ciro vive, ma la sua casa è altrove

Quella che apparentemente era una morte definitiva, che aveva lasciato sconvolti i numerosi fan della serie, si rivela invece essere l'ennesimo colpo di scena della serie.

"L'Immortale" infatti racconta di come Ciro, nonostante colpito dallo sparo di Genny e gettato nel golfo, riesca ancora una volta a sopravvivere. Dopo essere scampato alla morte ancora una volta, Ciro sa che Napoli non è più un posto sicuro per lui e vola a Riga, Lettonia.

Qui il protagonista si rimetterà al lavoro, gestendo il traffico di droga per conto di Don Aniello. Un nuovo incarico che lo metterà nuovamente al centro dell'azione, ago della bilancia tra mafia russa e pericolosi criminali locali decisi a reclamare con la forza il loro territorio.

Un salto nel passato, uno sguardo al futuro

"L'Immortale" è anche l'occasione per scoprire qualcosa in più sul passato di Ciro Di Marzio. Nel corso del suo esilio in Lettonia Ciro ritroverà infatti Bruno, l'uomo che lo ha iniziato alla carriera criminale e che ora è invece ai suoi ordini. Tramite diversi flashback il film ci racconterà gli inizi del protagonista nel sottobosco criminale di Napoli, da semplice ladro a spietato boss della camorra.

Ciro, rimasto orfano da piccolo, ha sempre visto in Bruno una figura paterna, un legame che va oltre il "lavoro".

Se l'esilio di Ciro in Lettonia permetterà al protagonista di fare i conti con il suo passato, è però il futuro del personaggio a tenere i fan con il fiato sospeso. La morte di Ciro sul finale della terza stagione di "Gomorra" è stato senza dubbio il momento più importante della serie.

Un evento che ha sconvolto le vite degli altri protagonisti, ignari però che Ciro sia ancora vivo. Come si ripercuoterà ciò all'interno della serie madre? Ciro ritornerà a Napoli o rimarrà nell'Est Europa per sempre? Le risposte non arriveranno così presto, considerando che la quinta serie di Gomorra arriverà sul piccolo schermo nel 2021.

"L'Immortale", diretto dallo stesso Marco D'Amore costituisce dunque il ponte ideale tra la quarta e la quinta stagione, che inevitabilmente sarà attesissima dai fan dello show. Nel cast del film, da giovedì 5 dicembre al cinema, anche Giuseppe Aiello, Salvatore D'Onofrio, Gianni Vastarella, Marianna Robustelli, Martina Attanasio, Nello Mascia e Gennaro Di Colandrea.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!