Nuove polemiche sul settantesimo Festival della Canzone Italiana. Non è bastata la conferenza stampa che ha scatenato le accuse di sessismo nei confronti del conduttore Amadeus, seguita dai forfait di Salmo e Monica Bellucci e dalla petizione online per cacciare il rapper Junior Cally (sempre con presunte accuse di sessismo): adesso sotto il mirino dei social finiscono Elettra Lamborghini e Myss Keta.

Lamborghini e Myss Keta con 'Non succederà più' a Sanremo

La prima è l'ereditiera della casa automobilistica made in Italy, da qualche anno reinventata cantante ("Pem Pem" e "Mala" sono due delle sue hit); la seconda è la rapper femminista con il volto coperto, autrice di canzoni attraverso le quali prende in giro la "Milano da bere".

Myss Keta è anche co-conduttrice, insieme a Nicola Savino, de "L'Altro Festival".

Nella serata dei duetti Lamborghini e Myss Keta si esibiranno con la canzone "Non succederà più", presentata dalla cantante Claudia Mori nel 1982 in qualità di ospite della serata. Il giornalista Davide Maggio ha dichiarato in merito: "Scelta insolita visto che il regolamento richiede che vengano riproposti brani del repertorio della storia del Festival", aggiungendo che le due avevano l'imbarazzo della scelta tra più di duemila inediti.

Sia la presenza di Myss Keta, appartenente di fatto allo staff del Festival, sia la scelta insolita potrebbero suscitare polemiche: le canzoni della serata duetti saranno infatti giudicate dall'Orchestra e dal Coro del Festival, e il giudizio farà media nella classifica complessiva degli artisti.

Le altre polemiche

Il Festival di Sanremo è in questi giorni al centro delle polemiche social: innanzitutto il conduttore Amadeus deve ancora ricevere il pubblico perdono per aver presentato una sua co-conduttrice come "fidanzata di Valentino Rossi che sa stare un passo dietro lui"; inoltre voci insistenti suggeriscono che Monica Bellucci abbia rinunciato all'ultimo proprio per le accuse di sessismo nei confronti del conduttore.

Anche il rapper Salmo ha dato forfait come ospite perché si "sente inadeguato", dicendo di preferire il palco di San Siro dove si esibirà a giugno. A peggiorare la situazione arrivano anche le critiche nei confronti del rapper in gara Junior Cally: l'artista ha rilasciato nel 2017 una canzone con un testo in cui si parla di un uomo violento nei confronti della propria donna. In molti, da politici a personaggi dello spettacolo, invocano a gran voce la sua squalifica.

Infine un'altra super ospite, Georgina Rodriguez, compagna di Cristiano Ronaldo, starebbe per rinunciare alla presenza sul palco dell'Ariston: avrebbe chiesto centomila euro di cachet ma per la Rai sarebbe troppo, essendo il doppio di quanto prenderà Antonella Clerici come co-conduttrice e il quadruplo di quanto prenderanno le altre donne che affiancheranno Amadeus.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!