Non c’è alcun dubbio che gli incredibili film di animazione dello Studio Ghibli, la casa di produzione giapponese fondata dal grande Hayao Miyazaki, abbiano fatto sognare generazioni e generazioni ma finalmente fanno un passo ulteriore: sbarcano sulla piattaforma di Netflix, arricchendone il catalogo di animazione e facendo felici davvero moltissimi fan!

I vari film arriveranno a scaglioni sulla piattaforma ma già da oggi, 1° febbraio, 7 capolavori Ghibli sono già disponibili.

Giappone, animazione e creatività per tutti

Netflix è alla costante ricerca di nuovi film per arricchire il suo catalogo di film di animazione e finalmente un accordo è stato raggiunto col gigante Ghibli. Il produttore dello Studio, Toshio Suzuki, dopo aver ascoltato le richieste dei fan, ha deciso alfine di rendere disponibile il catalogo cinematografico in streaming, in modo da rendere felici i seguaci di Miyazaki e da far scoprire un po’ a tutti la magia dell’universo Ghibli. Netflix l’ha spuntata [VIDEO], convincendo con la sua forza e passione nella ricerca di sempre nuovi prodotti per gli utenti, e lo Studio Ghibli si è lasciato conquistare dal progetto fornendo il proprio catalogo.

I film che hanno fatto sognare tutto il mondo per oltre 35 anni saranno disponibili in più lingue, ben 20, e sottotitolati in 28, in maniera tale da raggiungere un maggior pubblico e da essere apprezzati anche in madrelingua. Inoltre usciranno in 3 scaglioni nei prossimi 3 mesi.

Da oggi, 1° febbraio, sono disponibili “Il castello nel cielo”, “Il mio vicino Totoro”, “Kiki – Consegne a domicilio”, “Pioggia di ricordi”, “Porco Rosso”, “Si sente il mare” e “I racconti di Terramare”; dal 1° marzo “Nausicaä della Valle del vento”, “Principessa Mononoke”, “I miei vicini Yamada”, “La città incantata”, “La ricompensa del gatto”, “Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento” e “La storia della Principessa Splendente”; dal 1° aprile “Pom Poko”, “I sospiri del mio cuore”, “Il castello errante di Howl”, “Ponyo sulla scogliera”, “La collina dei papaveri”, “Si alza il vento” e “Quando c'era Marnie”.

Tante nuove novità per Netflix e i suoi milioni di abbonati, tanti nuovi film da scoprire e da rivedere.

La “fabbrica dei sogni” di Hayao Miyazaki

Lo Studio Ghibli è stato fondato nel 1985 da Hayao Miyazaki e da Isao Takahata, registi giapponesi di film animati, e da quel momento ha prodotto 22 lungometraggi che hanno avuto un grandissimo successo presso il pubblico e la critica, varcando i confini del Giappone e arrivando in tutto il mondo.

Pieni di originalità, animazioni stupefacenti e racconti fantasiosi, i film dello Studio Ghibli diventano con gli anni una vera e propria fabbrica di sogni, tanto da vincere persino un Oscar nel 2002 con “La città incantata”. Lo studio d’animazione più importante del Giappone ha, insieme a Netflix [VIDEO], fatto avverare un sogno dei fan che ogni anno omaggiano le opere in cosplay e inoltre, a grande sorpresa, ha dato la notizia che un nuovo film è proprio in questo momento in lavorazione.

Dita incrociate ma intanto è tempo di godersi i primi film dello Studio Ghibli da oggi su Netflix.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!