Il Festival di Sanremo si è concluso con l'ultima serata dell'8 febbraio, in cui è stato designato il vincitore della kermesse canora. Diodato con la sua Fai Rumore si è aggiudicato la statuetta del leoncino d'oro, dietro di lui Francesco Gabbani con Viceversa, terzi i Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr. Ma durante la serata sono stati assegnati anche altri premi, come quello della critica e quello per il miglior arrangiamento.

Nella consueta conferenza stampa post serata gli artisti che hanno raggiunto il podio hanno rilasciato le loro prime riflessioni, il vincitore Diodato ha inoltre confermato la sua presenza all'Eurovision Song Contest per l'Italia.

Sanremo: tutti i premi assegnati

Durante la finale del Festival di Sanremo, sabato 8 febbraio, sono stati assegnati i vari premi storici della gara. Il Premio della Critica Mia Martini è stato dato a Diodato, così come anche il Premio Lucio Dalla, vinto dalla canzone Fai Rumore.

Il Premio Arrangiamento è stato vinto da Rancore con la sua Eden. Il Premio Bigazzi per la miglior composizione, scelto dai musicisti e dai coristi dell'orchestra, è stato dato a Ho Amato Tutto di Tosca. Mentre il Premio Tim Music per la canzone più ascoltata su streaming spetta a Francesco Gabbani con Viceversa.

Per quanto riguarda le Nuove Proposte di Sanremo 2020, il Premio della Critica è stato assegnato agli Eugenio in Via di Gioia e la loro Tsunami. Tecla Insolia ha vinto invece il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla con la sua 8 Marzo.

Festival di Sanremo: la conferenza stampa dopo la finale

A seguito della finale, si è svolta l'ultima conferenza stampa di questo 70° Festival di Sanremo. In essa sono intervenuti Diodato, e gli altri due artisti arrivati sul podio, ovvero Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari.

Il vincitore ha ammesso di essere sconvolto in positivo, in quanto sin dal primo giorno ha ricevuto un calore che non si aspettava. La vittoria la dedica alla sua città Taranto e alla sua famiglia che, citando la sua stessa canzone, ha fatto tanto rumore nella sua vita e durante la settimana della gara. Inoltre, direttamente da parte sua è arrivata anche la conferma della partecipazione all'Eurovision Song Contest in rappresentanza dell'Italia, che quest'anno si terrà il 16 maggio a Rotterdam, nei Paesi Bassi.

Il secondo classificato, Francesco Gabbani, ha mostrato grande supporto al vincitore, dicendosi molto felice che abbia vinto un artista che canta e scrive con l'anima aperta.

Mentre i Pinguini Tattici Nucleari si sono posizionati terzi e hanno rivelato di essere molto contenti, a partire dal fatto di essersi fatti conoscere da un pubblico diverso dal proprio, ovvero da quello sanremese. Si sono anche sbilanciati sui loro gusti personali dicendo che Levante e Anastasio sono stati quelli che li hanno colpiti di più.

Nel frattempo sono anche arrivate, tramite nota stampa, le scuse da parte di Sky, che nella serata finale aveva diffuso il nome del vincitore circa 30 minuti prima della proclamazione ufficiale, giustificando l'accaduto come un errore umano di programmazione.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!