Mancano ormai pochi giorni all'uscita del film documentario sulla vita di Billie Eilish, "The World's A Little Blurry", che verrà proiettato per la prima volta il 26 febbraio nelle sale cinematografiche statunitensi da parte di Neon e sulla piattaforma Apple TV.

La trama di The World's A Little Blurry

Raccontando la vita sia pubblica che privata, il progetto diretto da R.J. Cutler (regista di "Resta anche domani") propone una visione alternativa su Billie. Partendo dal giorno del suo debutto nel mondo della musica con l'album "When We All Fall Asleep, Where Do We Go?", il film riavvolgerà la vita della cantante.

Verranno raccontati molti dei momenti significativi della giovane popstar. Un esempio può essere il giorno in cui ha sostenuto l'esame per la patente, un evento così importante da essere celebrato con un'allegra danza della vittoria. Inoltre, verranno esposte tematiche molto profonde riguardanti Billie Eilish che probabilmente hanno lasciato un segno nello sviluppo del suo percorso artistico. Sarà riproposta la questione dei mostri che infestano la camera da letto quando dorme, tema oltre che importante anche simbolo del videoclip della canzone "Bury a friend" nella quale le compare un mostro sotto il letto.

L'evento streaming del 25 febbraio

Billie, per celebrare l'uscita del film, insieme al regista R.J. Cutler parteciperà ad un evento che avrà luogo sul web.

Sarà uno streaming di portata mondiale che verrà trasmesso su Apple TV, Apple Music e il canale YouTube della cantante il 25 febbraio. Durante la trasmissione, la voce preferita della "generazione Z" si esibirà in diretta, e insieme a Cutler discuteranno del film e di altre tematiche riguardanti la pellicola.

I numeri di Billie Eilish

La star, ormai mondiale, della musica pop nella sua giovane carriera ha totalizzato 141 nomination, 137 milioni di follower, 55 miliardi di streaming, e ha ottenuto il risultato di 19 canzoni elencate nella classifica di Billboard hot 100, una delle principali graduatorie di musica statunitense.

Billie nel 2020 è stata candidata a 10 Grammy, dei quali ne è riuscita a vincere 5, tra cui miglior artista esordiente e album dell'anno (When we all fall asleep, where do we go?). Con lo stesso album nel 2019 ha infranto ogni record nella storia della piattaforma Apple dedicata alla musica, totalizzando il maggior numero di preordini (circa 800mila).

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!