Manca qualche giorno e poi finalmente si festeggerà il #Natale e come sempre ci accompagna un dilemma culinario: è meglio il panettone o il #pandoro? Una domanda a cui sembra difficile dare una risposta e sono diverse le scuole di pensiero, ma una cosa è certa e indiscutibile: non è Natale senza che venga mangiato uno dei due alimenti.

Cosa preferiscono gli italiani: il panettone o il pandoro?

Come sempre sono tante le case produttrici di pandoro e #panettone che ogni anno offrono una vasta gamma di soluzioni per soddisfare tutti i palati fini. Dal pandoro pieno di zucchero e burro che lo rende gustoso, ma altamente calorico e sconsigliato dai dietologi, al panettone che con la sua uva passa e canditi rendono appetibile il prodotto.

Secondo un'analisi pubblicata da Coldiretti, si registra una corsa all'acquisto del panettone per 3 italiani su 4, con una preferenza sempre maggiore verso quelli artigianali sfornati e prodotti presso panifici e pasticcerie con i prezzi che nella maggior parte dei casi risultano raddoppiati, se non triplicati rispetto agli 8-9 euro per il panettone tradizionale. Detto del panettone, bisogna parlare pure del pandoro di Verona [VIDEO] che trova larga diffusione tra i giovani, con un prezzo medio che si aggira tra i 6 e gli 8 euro, ma che riscontra meno vendite rispetto al panettone. Bisogna registrare inoltre come, rispetto al Natale 2016, i prezzi del pandoro siano aumentati del 2,7%, mentre quello del panettone solo dell'1,7%; un boom nei prezzi che come detto non fermerà l'acquisto dei due prodotti, ma che costringerà le famiglie a rinunciare ad altro.

Pubblicità natalizie in tv

Non può essere Natale senza le immancabili pubblicità natalizie, che da fine novembre fino alla prima decade di gennaio occupano tutte le tv. In questo 2017 la più famosa è quella della "Bauli", dal titolo "2sorelle", che racconta di due sorelle che si ritrovano a tavola il giorno di Natale e che hanno una disputa a causa di una fetta di Pandoro. Sarà proprio una delle due sorelle a presentarsi a casa dell'altra ed a ricongiungersi dividendo una fetta del Pandoro di Verona. Un'altra che sta spopolando è quella della "Motta", dal titolo "Come un candito a Natale", in cui la casa produttrice di Milano mette in evidenza come il panettone senza candito non sarebbe più tale. Questo dei mass media unito al fenomeno dei social è stato un aspetto molto importante che ha permesso (e continuerà a permettere) una vendita importante di questi due prodotti, in un periodo di crisi economica in cui le aziende sono costrette a ridurre i lavoratori. Rifacendoci alla domanda iniziale, la risposta è che il dolce tipico natalizio preferito da 3 italiani su 4 è il panettone, seguito dal pandoro preferito dal 70% delle famiglie italiane.