Viadana è un Comune della provincia di Mantova con 20.000 abitanti circa, il Comune mantovano più grande per estensione, undicesimo di tutta la Lombardia. A Viadana diversi sport convivono sullo stesso territorio utilizzando le numerose infrastrutture a disposizione. In particolare in questi anni si sta cercando di ricostruire un rapporto di collaborazione tra calcio e rugby, rapporto reso complicato negli anni passati dalle dirigenze di entrambe le Società. Oggi questo rapporto si sta ricucendo e a Viadana si cerca di collaborare per il bene comune, del Paese e di tutti i bambini appassionati di questi sport. [VIDEO]

La locale squadra calcistica visse epoche storiche con i campionati dell'allora importante serie D (esistevano solo serie A, B, C e D) e con diversi personaggi famosi che calcarono il prato verde di questa piccola cittadina mantovana.

L'ultimo in ordine temporale è Carlo Alberto Ludi viadanese Doc divenuto poi lo storico capitano del Novara calcio [VIDEO] che lui stesso ha condotto fino alla serie A.

Da qui in poi la squadra ha navigato in campionati inferiori con numerose stagioni tra Eccellenza e Promozione ed infine gli ultimi anni vedono il Viadana Calcio lottare tra seconda e prima categoria con l'eccezione della stagione 2016/2017 in Promozione.

La crisi economica condiziona gli investimenti di tutte le Società sportive e quindi le prestazioni, ma in questi anni a Viadana si è cercato comunque di mantenere alta la qualità dei servizi offerti per cercare di offrire ai bambini tesserati i migliori educatori ed allenatori possibili.

Il bando regionale vinto lo scorso anno ha permesso alla Società di effettuare lavori di restaurazione di spogliatoi, illuminazione e la costruzione di un campo sintetico coperto e del rifacimento della pista di atletica.

Col Presidente Lodi Rizzini Viadana vuole tornare una realtà importante

La Viadana Calcio vuole tornare ad essere un punto di riferimento del calcio mantovano nonostante le difficoltà economiche in cui ogni società sportiva a questi livelli si ritrova ad affrontare.

La prima squadra lotta oggi per la vittoria del campionato di Prima Categoria, sotto la guida di Capitan Bellelli e con l'aiuto di diversi ragazzi non solo di Viadana e l'innesto di gennaio di quel Fernando Piro che segnò in serie A con la maglia del Parma si cerca di scalare qualche categoria per tornare in breve tempo nel calcio che conta.

Con l'aiuto di tanti volontari e con la passione dei viadanesi ora questa squadra sta tornando ad essere un centro importante nella provincia mantovana per la formazione e l'educazione di nuovi calciatori.

E' sufficiente varcare la soglia del centro sportivo oggi per capire che a Viadana si respira un'aria diversa...