Scratch Wars è stato tradotto in italiano: il videogame per Android e Apple gratuito che mescola analogico e digitale si apre al nostro paese. Una novità nel mondo del gioco online che mira a creare interazione tra ciò che accade tramite app e il gioco organizzato presso associazioni e negozi specializzati.

Scratch Wars è un videogame? Sì, ma anche no

Scratch Wars è il gioco gratuito per smartphone che permette di unire il piacere del gioco online con l'emozione del gioco analogico. Dopo il successo ottenuto nella Repubblica Ceca, dove è stato prodotto da Notre Game, Scratch Wars è stato sviluppato anche per l'Italia e dal 5 giugno è iniziata la distribuzione su tutto il territorio nazionale.

Di Videogiochi che provano a replicare online esperienze di gioco digitali ce ne sono davvero tanti, ma in quest'occasione si assiste a una novità: il gioco per smartphone è gratuito e giocabile senza acquistare e carte e, allo stesso modo, le carte fisiche sono giocabili senza necessariamente utilizzare il videogame.

Ogni carta è unica, senza la possibilità di trovarne un'altra completamente identica, cosa che farà impazzire i più appassionati collezionisti. Una volta aperta la busta, la carta va grattata (dall'inglese to scratch) per scoprire il personaggio (o l'arma) e il QR Code che permetterà di copiarla anche sul proprio smartphone.

Il GCC al momento più economico in Italia

Per giocare bastano pochissime carte: un personaggio e cinque armi sono ciò che serve per creare un mazzo completo.

Le bustine costano 2,50 e con appena 4 euro è possibile ottenere il set base. Con queste caratteristiche, Scratch Wars è attualmente il gioco di carte collezionabili più economico in Italia.

Visto il periodo di crisi economica, un'altra caratteristica del gioco è che è possibile fruirne senza spendere nemmeno un centesimo.

Infatti, utilizzando solo l'app e sfruttando le carte che è possibile sbloccare con i tutorial le missioni, potrà giocare anche chi non ha acquistato nemmeno una carta fisica.

Imparare a giocare è semplice: ogni giocatore mette sul tavolo un eroe e cinque armi; scopo del gioco è ridurre a zero i punti vita dell'eroe avversario.

Turno dopo turno, girando le armi con l'apposita bacchetta gialla, si dovrà provare a infliggere danni all'avversario, oppure danneggiare le sue armi, il tutto stando attenti a parare gli attacchi e riparare le eventuali armi che verranno prese di mira dal tuo avversario.

Sicuramente il gioco prevede anche una buona dose di fortuna: per attaccare, è necessario far ruotare il disco che rappresenta la propria arma. Ogni disco ha nove possibili risultati, quindi bisognerà affidarsi alla propria stella per riuscire a ottenere il risultato giusto al momento giusto, insomma, non si vince di sola strategia, caratteristica comunque comune a tutti i GCC.

Economico, con poche carte necessarie a giocare e facile da imparare: Scratch Wars sembra avere tutte le carte in regola per spopolare durante l'estate 2020.

Leggendo i commenti ai video che sono apparsi già sui social, il difetto sembra essere stato individuato dalle mamme dei giocatori: grattare le carte sporca parecchio.

Scratch Wars online con Federic e Dlarzz

Per il lancio del gioco, l'editore italiano ha deciso di replicare la strategia già sviluppata in Repubblica Ceca dalla casa madre: rivolgersi agli youtubers. Durante il mese di giugno, i creator Federic e Dlarzz realizzeranno sui loro canali YouTube e Twitch video di unboxing e sfide per far conoscere il nuovo videogame ai propri spettatori. Gli artisti, già esperti di Pokémon, Cardfight!! Vanguard e Yu-Gi-Oh! aggiungeranno così un nuovo GCC al loro medagliere.

In distribuzione tra edicole e negozi

I prodotti Scratch Wars sono distribuiti in edicola e nei negozi specializzati. Il prodotto è proposto in tre formati: lo Starter Lite (per chi vuole imparare il gioco spendendo poco), la Tin Box (una scatoletta di metallo che contiene tutto ciò che serve per giocare in due) e le classiche bustine d'espansione (all'interno due carte eroe e tre carte arma).

Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!