5 curiosità su Un po' sto a casa: lo spin-off di Un posto al sole parlò anche di Covid

Un po' sto a casa, spin-off Un posto al sole.
Un po' sto a casa, spin-off Un posto al sole.

A maggio è andato in onda Un po' sto a casa, spin-off di Un posto al sole: nella serie Ferri si mostrò contrario all'uso delle mascherine

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Anticipazioni Un posto al sole dal 2 al 6 novembre: Silvia e Michele vengono aggrediti

Nell'universo narrativo di Un posto al sole, non esiste l'emergenza da Covid-19. Dopo attente analisi si è ritenuto più agevole, per la narrazione, ignorare questo tema così spinoso, così la soap rappresenta un mondo in cui il virus non è mai comparso. Tuttavia, tra maggio e giugno, andò in onda Un po' sto a casa, un simpatico spin-off in cui il tema dell'emergenza venne affrontato con molta leggerezza. In questa webserie, attualmente disponibile su Raiplay, gli abitanti di Palazzo Palladini erano appena usciti dal lockdown e si trovavano alle prese con la Fase 2 dell'emergenza sanitaria. In quel periodo non era possibile girare, così gli attori recitavano il copione da casa propria, sfruttando l'espediente narrativo della videochiamata.

Va detto che il risultato è molto vicino all'amatorialità, ma queste pillole di Un posto al sole offrono comunque degli spunti molto divertenti ed interessanti. Così si può scoprire che Ferri aveva posizioni, riguardo al virus, che oggi verrebbero definite al limite del negazionismo, mentre Silvia e Michele avevano rapporti intimi virtuali, o almeno ci provavano.

Tale racconto, che può definirsi non canonico rispetto alla serie originale, fu un regalo che la produzione della soap fece ai fan che aspettavano il ritorno dei loro beniamini. A seguire 5 curiosità su questa miniserie che fa parte dell'universo narrativo di Un posto al sole.

1

Ferri contro le mascherine

Nell'episodio 10 di Un po' sto a casa, Ferri si rivolge a Filippo parlando delle persone preoccupate per l'emergenza, come di catastrofisti in preda ad una psicosi di massa. Il figlio cerca di fargli capire la gravità della situazione, ma Roberto sembra più preoccupato della situazione economica che di quella sanitaria. Ferri afferma inoltre che la mascherina impedisce di respirare. Fortunatamente, nel finale, l'uomo accetta di usare le precauzioni per tutelare la piccola Irene.

2

Michele propone a Silvia un incontro virtuale

Nel doppio episodio, intitolato amore ai tempi del Covid, Michele propone a Silvia un incontro virtuale. L'uomo, desideroso di placare i suoi bollenti spiriti, suggerisce alla moglie un appuntamento notturno in webcam per avere un rapporto intimo di natura virtuale. Silvia si preparerà per l'occasione con un completo provocante ed i due sembreranno pronti al loro incontro sentimentale virtuale, ma purtroppo saranno interrotti prima da Rossella e poi da Otello, che rovineranno tutta l'atmosfera.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Un Posto Al Sole
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!