Diventare mamma è una splendida esperienza, che però comporta molte difficoltà. Per affrontarle di solito si fa affidamento sul proprio partner, sui famigliari. Non tutti sanno che però esiste una figura chiamata "doula" che accompagna la futura mamma al parto e nei primi mesi di vita del neonato. L'educatrice prenatale ha una funzione simile a quella dell'ostetrica, con la fondamentale differenza che non si occupa delle sfere fisico e medica ma di quella psicologica. Avere al proprio fianco, in una fase delicata come quella di una Gravidanza, una persona qualificata e competente che sia in grado di offrire sostegno psicologico è fondamentale perchè aiuta alla futura mamma ad affrontare con serenità il parto.

L'educatrice è in grado di suggerire quali sono le posizioni da tenere quando si hanno le prime contrazioni e insegna alla mamma la tecnica migliore per allattare il figlio al seno. E' possibile richiedere questa assistenza sia a casa che in ospedale ovviamente tutto ha un costo che si aggira alle 20€/30€ per un ora di consulenza. Di questi tempi le nuove mamme essendo molto impegnate con lavoro e altro hanno la necessità di avere una figura qualificata in mancanza dei propri genitori. Lavorando non possono seguire corsi preparto e di conseguenza devono affidarsi ad una figura professionale per recuperare il tempo perso. Dopo il parto le neo mamme sono sempre impegnate con il proprio nascituro e di conseguenza con hanno tempo per concentrarsi nel recupero della propria forma fisica.

Ci sono molte tecniche per far movimento pur restando a casa e badare al bimbo. Già facendo pulizie di casa si bruciano molte calorie. Facendole con dei movimenti fisici corretti siamo in grado di rassodare gambe e glutei e snellire la pancia. Il cibo dovrà essere più frequente ma con dosi minori.

L'ideale è fare una buona colazione con un succo di frutta e un cornetto vuoto.

Verso le 10/11 del mattino mangiare un frutto( banana, mela, pera ) e a pranzo 70 grammi di pasta con poco condimento. Per la merenda possiamo mangiare un altro frutto o uno yogurt magro. A cena una fetta di carne, possibilmente bianca( pollo o tacchino), cotta sulla piastra e condita con un filo d'olio d'oliva accompagnata con della insalata.

Facendo questa dieta in pochi mesi avrete dei risultati sensazionali!

Segui la pagina Gravidanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!