Si avvicina la festa della mamma, ed è già tempo per pensare al modo in cui poter festeggiare la protagonista di questa festa. Non è mai bello, infatti, trovarsi all'ultimo momento ed improvvisare regali il giorno stesso. Innanzitutto, la prima cosa da chiedersi è quando cade la festa della mamma 2015. La regola comune è quella di ricordare questa festività la seconda domenica di maggio. Ed ecco allora, che quest'anno cade il 10 maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Segniamo, quindi, sul calendario la data o mettiamo un promemoria sul telefono per non dimenticarcene per nessuna ragione. Ed ora, passiamo alle idee per festeggiare la donna che ci ha dato la vita e ci ha cresciuti con tanto amore. Quest'anno, potrebbe essere l'occasione, per pensare a qualcosa di originale per sorprendere. Per esempio, si potrebbe pensare di organizzare una cena a sorpresa o, se questo, non ci è possibile per orari e impegni, si potrebbe sempre preparare una bella festa a sorpresa.

Pubblicità

Un'idea insolita, ma che riscuoterà sicuramente successo. L'unico problema è tecnico, ovvero riuscire a preparare tutto di nascosto e non destare alcun sospetto. Poi, al momento giusto, il 10 maggio scatterà l'invito dietro una scusa per esempio, o semplicemente aspettandola a casa con la tavola imbandita di ogni prelibatezza.

Festa della mamma 2015: come organizzare i preparativi di nascosto

Come organizzare i preparativi della cena senza che la festeggiata se ne accorga.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne

Bastano solo quattro mosse, ed ecco qui di seguito riassunti i punti come promemoria-guida:

  1. Scegliere il luogo dove si intende preparare la cena. Questa è la prima decisione da prendere in assoluto. Se la mamma vive in casa con noi, si dovrà fare in modo di organizzare la cena in un altro posto per non farsi scoprire, a meno che non siamo così sicuri che quel giorno si intratterrà fuori casa almeno per tutto il pomeriggio.

  2. Cucinare dell'ottimo cibo. Anche per chi non è bravo ai fornelli, fondamentale è l'impegno. Quindi, si alle ricette facili, come una pasta al salmone, una sogliola alla griglia e un dolce margherita ricoperto di glassa al cioccolato.

  3. Allestire gli addobbi. Sarà molto più d'effetto la sorpresa se la stanza dove si vuole preparare la cena verrà riempita di addobbi rosa con dediche e frasi significative. Chi non è figlio unico potrà contare anche sull'aiuto di fratelli o sorelle.

  4. Inventarsi una scusa per invitarla a cena. Non bisogna dimenticare che se non si ha la possibilità di organizzare la cena in casa dove vive la propria mamma, bisognerà invitarla in un altro luogo con una semplice scusa. Poi, una volta entrata, si accenderanno le luci sulle meraviglie preparate tanto da farla emozionare.

Una volta, pianificata la festa, non ci si deve dimenticare del regalo da fare per stupirla nuovamente.

Ma quale regalo è il più adatto per celebrare la propria mamma nel giorno della sua festa? Basti pensare ai suoi interessi personali, ed ecco la risposta: un libro, una pianta, un appuntamento dall'estetista, una pentola, dei trucchi per il viso o un nuovo cellulare.

Ricordate però, che qualsiasi regalo voi fate, sarà sicuramente gradito se pensato con il cuore.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto