In queste settimane i più importanti stilisti che disegnano abiti da cerimonia (Pronovias, Houghton, Cristina Tamborero, Rosa Clarà, Marco y Maria, Yolan Cris, Patricia Avendano e Justin Alexander) stanno presentando le loro nuove collezioni, da cui si possono ricavare le principali linee di tendenza in fatto di abiti da sposa per il prossimo anno. La sposa del 2016 sarà senza dubbio una sposa raffinata e due saranno le parole d'ordine dettate dalla Moda per scegliere l'abito per il giorno più bello: linee semplici e minimali abbinate a dettagli principeschi e lussuosi.

Linee semplici

Gli abiti delle spose 2016 hanno una struttura minimal, caratterizzata da semplicità, essenzialità e leggerezza: assolutamente bandite le gonne troppo ampie, quelle che rendono problematici anche i movimenti più naturali e spontanei come camminare; via libera a vestiti non appesantiti da spanne di tulle, perfetti in vista della festa nuziale, specie se nel ricevimento sono previsti dei momenti dedicati alla musica e al ballo.

Effetti speciali nei dettagli

Indossare un abito senza soprabbondanza di tessuto, soprattutto nella gonna, non vuol dire rinunciare al lusso. Infatti, gli stilisti propongono per le spose del prossimo anno il pizzo 'chantilly', il modello più raffinato e anche più costoso di pizzo che si riconosce per la sua incredibile sottigliezza e delicatezza.

Chi non si accontenta del pizzo, può abbinarlo a dettagli gioiello come perle o cristalli intarsiati nelle finiture del pizzo, fino a creare una sorta di effetto "tatuaggio". Il pizzo viene usato anche per creare geometrie e patchwork dall'effetto vedo-e-non-vedo.

Per chi vuole qualcosa in più..

Per le ragazze che si sposeranno nell'estate 2016 e hanno voglio di osare e di stupire fin dal primo giorno il proprio marito, gli stilisti consigliano di scegliere una scollatura molto sensuale sulla schiena (preferibile rispetto a una scollatura sul decollété) oppure un abito a minigonna che scopre le gambe, perfetto soprattutto per le spose più giovani che vogliono mantenere il loro modo di essere spensierate e frizzanti.