E' da pocouscito nelle sale il film Café Society di Woody Allen. Nell'ambientazione anni Trenta, tra Hollywood e New York, lo stile glamour delle donne dell'alta società americanasi confronta con quellocastigato ebon ton delle working women.Ecco i lustrini, le paillettes e gli orecchini chandelier delle femme fatales,che si alternano ai colletti da collegiale, agli chemisiers ed alle scarpe Mary Jane, indossate con calzini, delle segretarie.

Le due bellissime e magnetiche attrici del film,Kristen Stewart e Blake Lively, vestite dalla costumista Suzy Benzinger, interpretano il mood della donna anni Trenta, nel gioco dei ruoli costruito dal grande regista: castigate fanciulle dallo sguardo languido e falsamente remissivo, ma anche sicure sirene sinuose in abiti egioielli scintillanti. Perle misesdi Blake Lively, notevole l'abito inlamé, l'ispirazione arriva daimodelli di Carolina Herrera.

Con Kristen Stewart, invece, la collaborazione tra lacostumistaBenzinger ela Maison di Karl Lagerfeld ci propone un intero repertorio Chanel, appositamente realizzatoper l'attrice. Se ci piace il look Café Society e vogliamo copiarne gli outfit,vediamo allora quali suggerimenti arrivano dalle sfilate. Non mancano le idee, perché la Moda, come sappiamo,attinge in continuazione dal suo passato

Chemisiersecalzini, sirene in argentoe paillettes.

Per ricreare l'immagine bon ton di Veronica-Kristen Stewart, oltre all'ovvio riferimento a Chanel, appare interessante la proposta di Tommy Hilfiger: chemisier in chiffon di setacon taglio in vita e piccolo colletto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moda

Oppure la rilettura pizzo rosa e contrasto colfiocchetto nero al collo, nella linea IBlues di Max Mara. A completare l'aria da collegiale,il dettaglio dei calzini, comune ad altre sfilate, da Fendi aPrada. La collezione autunno-inverno 2016 di Miu-Miu li vede associati alle classiche Mary Jane, con cinturino e tacco medio,manonsarà certi facile indossarli fuori dalle passerelle!

Brillanoinvece nella sera gli abiti per l'outfit stile femme fatale, come quello diVeronica-Blake Lively.

Ecco Valentino, tempestato di paillettes, o la proposta abito midi di Jil Sander, in tessuto argento metallizzato. Ancora ammalianti lineea sirena per i long dress di Dolce e Gabbana e, se vogliamo osare oltre, andiamo a sfogliare le collezioni scintillanti diJenny Packham, stilista inglese amata dalle celebrities e dalla principessa Kate. L'omaggio agli anni Trenta presenta una linea sposa adatta anche agli abiti di gran sera, con filati in argento e applicazioni in cristallo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto