Da tempo ormai anche gli uomini vogliono essere alla Moda: ecco, quindi, alcuni suggerimenti riguardanti tagli di capelli da uomo per novembre 2016, ormai alle porte. Cosa si evince dalle principali sfilate, qual è il massimo del trendy per l'acconciatura maschile? Vediamolo assieme. Tanto per cominciare, via libera alla media lunghezza: non andranno proprio di moda, infatti, i capelli del tutto rasati, come invece accadeva qualche anno fa. Dal 4-5 cm in poi si è super-trendy.

Le principali novità per l'autunno

Le ultime novità in fatto di look maschile riguarda la riga. Che sia centrale o da un lato, deve essere sempre presente per essere al top. Chi ha i capelli medio-lunghi può osare un effetto finto spettinato, aiutandosi con lacche, gel o schiume texturizzanti, ormai sempre più utilizzate anche dagli uomini e non soltanto dalle donne. Sempre per chi non ha i capelli cortissimi, interessante la versione con frangia o ciuffi davanti, da sfoggiare per avere un look sbarazzino.

Ancora di moda una conferma che proviene dallo scorso anno: i capelli rasati lateralmente e più lunghi sopra: da portare soprattutto se siete molto giovani. Il taglio più cool per l'autunno, però, potranno averlo coloro che hanno i capelli mossi: tali capelli, più lunghi sui lati e più corti sul ciuffo, saranno da portarsi con una frangetta corta.

Il ritorno dei capelli ricci

Così come per le donne, anche i capelli ricci degli uomini rivivranno momenti di grande protagonismo, dopo che sono stati accantonati per alcuni anni dai tagli liscissimi.

Mossi, leggermente mossi o molto ricciuti: tutto va bene, purché siano comunque scalati. Anche in questo caso, via libera alla frangetta, anche in versione bon-ton, cioè quella cortissima. La parola d'ordine per questo autunno, dunque, è volume. Per chi ha i capelli corti e non vuole rinunciare ad essere trendy, ricordiamo che va molto di moda, per novembre 2016, il capello rasato con la frangetta un po' più lunga.

Queste le principali novità riguardanti i tagli di capelli da uomo per l'autunno.

Segui la nostra pagina Facebook!