L'inverno si sta avvicinando sempre più velocemente e molte donne vorranno scegliere un nuovo taglio di capelli. Nei prossimi mesi sarà molto gettonato il choppy bob portato anche da Ashley Benson. La capigliatura in questione regala un look molto sbarazzino. Di seguito approfondiamo tutte le novità del momento.

Nuove chiome

Ultimamente l'attrice Ashley Benson ha rinnovato il suo look e ha optato per il choppy bob: la lunghezza di quest'ultimo arriva al mento. Sulla chioma sono presenti anche alcune ciocche sfilate e un leggero volume.

Questo hairstyle risulta leggero, soffice e molto versatile, ideale per essere sempre molto glamour. Per quanto riguarda lo styling la bella Ashley ha scelto un'effetto spettinato, il quale ricorda molto l'estate. L'attrice ha pensato di chiamare questo taglio 'Bobson': il nome nasce dalla fusione del termine bob e il suo nome.

L'hairstyle è stato creato da Marc Mena, il quale ha avuto l'idea di regalare al classico caschetto delle nuove geometrie, forme e texture. Il risultato finale è riuscito ad accontentare anche molte altre celebrità e ha confermato il taglio come protagonista del nuovo anno.

Nuovi colori

Dopo avere scelto con attenzione un nuovo hairstyle si deve anche optare per una tonalità tutta nuova. Nei prossimi mesi saranno di tendenza le tinte naturali: queste saranno impreziosite da sfumature che illumineranno la chioma. La cosa importante è che la nuance si adatti perfettamente alla propria carnagione e alla personalità.

Sarà molto amato da tutte le donne il butter blonde: si tratta di un biondo freddo con riflessi dorati che ricordano molto il miele.

Il biondo platino è un colore molto particolare e che non è adatto alle ragazze con la pelle troppo bianca.

Invece il balayage è una tecnica che schiarisce le lunghezze e le punte creando delle sfumature naturali.

Altre proposte

I colori rossi saranno sempre molto richiesti e in particolare il rame. Nei mesi freddi non mancheranno nemmeno delle nuance molto più forti: quindi via libera con il ciliegia e il rosso fuoco.

Queste tonalità hanno solamente un difetto: tendono a scaricare dopo ogni lavaggio. In questo caso si dovranno utilizzare regolarmente dei prodotti adatti.

I colori castani devono essere molto chiari e possono essere mescolati a sfumature dorate; inoltre un'altro colore da provare assolutamente è il cenere. Prima di qualunque decisione è comunque sempre meglio affidarsi al proprio parrucchiere abituale.

Insomma, anche l'inverno può essere il momento giusto per sfoggiare un nuovo taglio di capelli corti, affinché il proprio look sia sempre irresistibile e i mesi freddi possano passare molto più velocemente.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!