Varate le misure da parte del Consiglio dei Ministri per il rilancio dell'occupazione e non solo. E' stato stabilito un rinvio per l'aumento dell'Iva dal 21% al 22% di tre mesi, nella speranza successiva di reperire le adeguate coperture finanziarie.

Ecco nel dettaglio i provvedimenti presi da Enrico Letta e dal suo Governo:

Sgravi contribuitivi

  • Prevista la decontribuzione per la durata di 18 mesi, per l'assunzione a tempo indeterminato di giovani nelle regioni meridionali di età fra i 18 e i 29 anni, con un tetto all'incentivo mensile di 650 euro per lavoratore. La misura vale 500 milioni e dovrebbe coinvolgere circa 200.000 lavoratori.

Contratti a tempo determinato

  • Per quanto concerne i contratti a tempo determinato, è stato stabilito che gli intervalli tra i rinnovi potranno essere di 10 e 20 giorni (a seconda della durata del primo contratto), modificando di fatto la Legge Fornero che aveva provveduto ad allungarli

Contributo di scopo

  • Ai nuovi contratti a tempo determinato collegati a Expo 2015 si applica un contributo di scopo aggiuntivo pari a 0,1 punti percentuali. Il maggior gettito va al Fondo per l'occupazione.

Tirocini Formativi

  • Gli studenti universitari che hanno concluso gli esami con profitto ed abbiano una buona media, potreno usufruire di un tirocinio curricolare di 200 euro mensili da svolgersi presso enti pubblici o privati

Aspi

  • L'imprenditore che assume un disoccupato soggetto che percepisce il sussidio Aspi potrà contare su un contributo mensile pari al 50% dell'ammortizzatore sempre cheo che il contratto stipulato sia «a tempo pieno e indeterminato»

 Servizi Impiego

  • maggiore sinergia con le agenzie per il lavoro con la nascita di una nuova struttura ad hoc.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto