Il countdown è iniziato e mancano poche ore al lancio sul mercato di STONEX ONE, new smartphone di idee e produzione tutte italiane, prevista per il 29 Aprile. Francesco Facchinetti è stato il motore propulsivo economico e di idee per la nascita di questo nuovo cellulare che ha caratteristiche tecniche molto avanzate e la particolarità di essere un prodotto pensato e creato in Italia da talenti italiani. La Stonex, società voluta da Facchinetti e sul cui sito ci sono tutte le informazioni sulle attività svolte, ha investito sui giovani italiani in un momento in cui era più facile emigrare all'estero che restare in Italia in attesa di una ripresa che, ancora oggi, si fa fatica ad individuare.

Ma facciamo un passo indietro per ripercorrere la carriera imprenditoriale di Francesco che segue quella di cantante/presentatore/showman.

2014 e la città dei giovani a Consonno

Consonno è un piccolo borgo abbandonato delle Prealpi lombarde, nato da una visionaria idea del Conte Bagno negli anni '60 deciso a creare una Las Vegas italiana, a pochi chilometri da Milano. Il progetto si blocca quando la strada per arrivare a Consonno è interrotta da una frana e, piano piano, le bellissime infrastrutture costruite in loco e che avevano vissuto diverse stagioni di splendore economico cadono in rovina. Nel 2014, nel pieno della crisi economica che attanaglia il paese, Francesco Facchinetti decide di investire di tasca propria e lancia l'idea di riqualificare Consonno, creando una "città dei giovani", cioè un moderno polo di scuole tecniche e campus dove poter far nascere idee high tech tutte italiane.

Il Progetto è ambizioso e, purtroppo, è di questi giorni la notizia apparsa su La provincia di Lecco ed altre testate locali, che l'area di Consonno non è stata ceduta al cantante/imprenditore perché gli eredi del Conte Bagno non hanno accettato l'offerta milionaria fatta. Ma Francesco è andato avanti sul progetto tecnico.

Stonex One startup voluta dallo Steve Jobs italiano

La Silicon Valley fisica al momento è sfumata, ma le idee tecniche sono state portate avanti ed il team creato da Francesco Facchinetti e Davide Erba, con la società Stonex che si prepara a lanciare sul mercato un cellulare nuovo, ambizioso nel prezzo e nelle prestazioni, e soprattutto pensato, voluto e creato in Italia.

Stonex One si rivolge ad una clientela giovane e social e sarà lanciato sul mercato ad un prezzo di € 370,00. La novità più grande del nuovo smarthphone è stata la fortissima interazione che c'è stata tra la Stonex ed il web. Attraverso community, facebook e interazioni dirette come sondaggi, tanti giovani hanno partecipato alla creazione del prodotto finale dando consigli, dritte, idee. Il lancio di Stonex One è stato annunciato da Francesco Facchinetti sempre tramite la rete e i video postati sul sito della società hanno ricevuto 2 milioni di visite in pochi giorni. Anche il metodo di vendita del nuovo cellulare sarà diverso e per avere il nuovo prodotto, oltre che registrarsi sul sito stonexone.com, è necessario partecipare ad un gioco in rete che si chiama "smashphone".

Vedremo prossimamente se Stonex One sarà all'altezza dell'investimento sostenuto e soprattutto se sarà l'inzio di una grande avventura imprenditoriale di Francesco Facchinetti.

Segui la nostra pagina Facebook!