Pfizer e Allergan, con la loro possibilefusione, annunciata dal Wall Street Journal, farebbero nascere il più importante colosso farmaceutico a livello mondiale, il primo che potrebbe scavalcare la Johnson & Johnson.Le fasi della trattativa della possibile fusione della Pfizer con Allergan, secondo alcune voci vicine alle aziende farmaceutiche, sarebbero in una situazione di approccio iniziale e i dettagli dell’operazione non ancora noti.

Pfizer si fa tentare dal Botox di Allergan

La Pfizer casa farmaceutica statunitense ha tra i suoi farmaci più conosciuti il Viagra utilizzato principalmente nella terapia della disfunzione erettilemaschile, mentre Allergan casa farmaceutica irlandese produce tra gli altri il famoso Botox un farmaco sempre più utilizzato in chirurgia estetica.

Le aziende, con il loro sodalizio, potrebbero dar vita alla più grande azienda farmaceutica a livello mondiale, con più di 300 miliardi di dollari di capitalizzazione nel settore, superando così l'attuale primato del mercatodetenuto dalla Johnson & Johnson che ne capitalizza 277. La fusione delle due aziende farmaceutiche andrebbe a portare tra l'altro rilevanti vantaggi fiscali alla Pfizer, che trasferendo la sua sede legale a Dublino, potrebbe usufruire dei regimi agevolati a livello fiscale, eludendo la tassazione statunitense molto più elevata.Inoltre con l'integrazione di Allergan, la Pfizer andrebbe a rafforzare in modo considerevole i suoi guadagni con farmaci della casa irlandese oggi protetti da brevetti dei prodotti Botox e Restasis.

Pfizer e Allergan: possibili impedimenti alla fusione

Un punto rilevante del possibile mancato accordo tra le due case farmaceutiche potrebbe risiedere dall’alto numero di licenziamenti che la fusione potrebbedeterminare, con il trasferimento dell'azienda farmaceutica della famosa pillola blu.Infatti laPfizer,stabilendo lasua nuova sede in Irlanda, potrebbe determinare la chiusura degli attuali stabilimenti statunitensi.

Inoltre la nuova organizzazione manageriale andrebbe a scontrarsi con Brent Saunders, attuale numero uno di Allergan e tutta la sua squadra che uscirebbe dalla nuova fusione.

Segui la nostra pagina Facebook!