La Regione molise, in collaborazione con l'Agenzia Regionale Molise Lavoro, ha organizzato un corso regionale completamente gratuito e retribuito rivolti a tutti i cittadini maggiorenni residenti nel territorio regionale. Il corso preparerà gli allievi alla professione di Assistente Familiare, autorizzato con la Determinazione Direttoriale regionale n°52 del 29 ottobre 2015. Per quanto riguarda il profilo professionale la figura dell'assistente familiare si occupa di tutte quelle attività che prevedono l'assistenza a persone e gruppi familiari che hanno particolari necessità sociali, come per esempio situazioni di conflitti interni, problemi di salute o assistenza nel caso nel nucleo fossero presenti individui anziani che la necessitano.

Secondo l'Allegato-Delibera n°243 del 2010 del Repertorio Regionale delle Competenze Professionali del Molise, l'assistente familiare presta loro un supporto psicologico recandosi presso il domicilio delle persone interessate e dando assistenza diretta.

Indennità di frequenza e come partecipare

Il corso sarà organizzato dalle associazioni Arcadia Coop di Campobasso, l'associazione Imam Istituto Musica e Arte del Molise sito a Larino e l'associazione ChriMar Scuola di Formazione Professionale sita a Venafro, in provincia di Isernia. Le lezioni avranno una durata complessiva di circa 200 ore, di cui centoventi ore saranno dedicate a lezioni in aula e formazione teorica mentre le restanti ottanta saranno occupate da tirocinio pratico con l'ausilio di personale esperto. Ad ogni partecipante sarà garantita una retribuzione di 2 euro l'ora, ovvero 400 euro complessivi per tutta la durata del corso.

I migliori video del giorno

Questa indennità sarà garantita a tutti, a patto che si abbia frequentato almeno l'80% delle lezioni. Per partecipare al corso è necessario avere compiuto 18 anni di età, avere la licenza media e un certificato medico che attesti idoneità alla mansione. Le domande vanno inviate entro il 28 febbraio 2017 all'associazione Arcadia in Via Cavour numero 26 a Campobasso. Il bando può essere scaricato dal sito arcadiacoop . eu.