Dentro ogni donna si nasconde una Rebecca Bloomswood, celebre eroina Moda-dipendente della saga di romanzi I love shopping della scrittrice inglese Sophie Kinsella. Seguire le tendenze e comprare sono cose insite nel nostro DNA. Quale donna girando per negozi non desidera acquistare tutto ciò che le capita sott'occhio? O non ha voglia di possedere gli abiti dei più importanti stilisti, che come si sa non sono economicamente alla portata di tutte, e che quindi il più delle volte bisogna solo limitarsi ad ammirare addosso ai manichini o alle bellissime modelle fotografate nelle riviste?

Per placare la voglia insaziabile di possedere nel proprio armadio tutte le novità del momento in fatto di abiti, borse, scarpe e accessori, bisogna quasi sempre aspettare i saldi, anche se da quando sul mercato esistono i marchi low-cost, da H&M a Zara, essere super trendy spendendo poco denaro è diventato molto più semplice. Già da qualche anno pure in Italia si è ben consolidata una pratica importata dagli Stati Uniti concernente le scontistiche anticipate: il Black Friday.

Il Black Friday viene celebrato l'ultimo venerdì di novembre

Come tutti gli anni, durante l'ultimo venerdì del mese di novembre vengono applicati sconti speciali su tutto, dall'abbigliamento all'elettronica, e non solo on line, ma anche nei negozi.

Si tratta di scontistiche pre-natalizie che anticipano i saldi ufficiali invernali e che oltre ad incrementare le finanze dei commercianti, aiutano i clienti ad accaparrarsi in anticipo tutte quelle cose che hanno segnato nella propria lista dei desideri.

Cos'è il Black Friday? E perché viene definito proprio nero?

Esistono due teorie al riguardo: secondo la prima, durante gli anni venti del novecento, i negozianti americani compilavano i registri contabili a penna utilizzando l'inchiostro nero per segnare i conti in attivo e quello rosso per i conti in perdita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moda

Narra la leggenda che il venerdì successivo alla festa del Ringraziamento i conti venivano segnati soprattutto in nero perché in quella data venivano applicati sconti particolari sui prodotti. Secondo l'altra teoria, invece, il nero andrebbe associato al traffico inquinato delle strade provocato da quelle migliaia di americani che si affollavano per negozi in cerca dell'articolo maggiormente scontato.

Qualunque sia la teoria corretta il Black Friday è oramai diventato un giorno speciale dedicato agli acquisti. Al venerdì nero segue il Cyber Monday, o lunedì cibernetico, caratterizzato da ventiquattro ore di promozioni on line. Tutte le fashioniste che desiderano approfittare di questo giorno speciale di saldi devono scegliere quali must have non farsi assolutamente mancare nel proprio guardaroba.

Dalle borse alle scarpe, agli accessori, la percentuale di ribasso viene infatti applicata su tutto. Il consiglio principale è tuttavia quello di fare, se possibile, un giro anticipato per negozi, in modo da poter controllare il prezzo del capo che s'intende acquistare e accertarsi che su di esso venga realmente applicata la scontistica indicata, così da evitare qualsiasi tipo di truffa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto