Al via anche a Palermo il progetto di Educazione Finanziaria promosso da Poste Italiane, che si svolgerà presso alcuni uffici postali dei principali capoluoghi di Regione italiani (Bologna, Napoli, Roma, Torino e Treviso). Il progetto intende sviluppare politiche di inclusione e sostenibilità [VIDEO] per poter migliorare la conoscenza economico-finanziaria dei cittadini e contribuire alla loro formazione in tale ambito affinché possano meglio scegliere il proorio percorso di risparmio, investimento e selezione dei prodotti finanziari offerti dall'era digitale con consapevolezza.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti gli incontri, si svolgeranno fino a domani, sabato 18 maggio, e, in particolare a Palermo, nella sede postale di via Alcide De Gasperi, durante i quali saranno avviati incontri didattici di 30 minuti ciascuno che tratteranno principalmente di macroeconomia e finanza.

Chiunque desideri, può aderire all'iniziativa e partecipare agli incontri oggetto di studio da parte delle principali realtà economico-finanziarie nazionali ed internazionali quali l'Ocse, e la Consob (Commissione nazionale per le società e la Borsa) e altre che da tempo segnalano una carenza di conoscenza degli italiani in tema di materie finanziarie rispetto ad altri Paesi d'Europa e del mondo e collocano l'Italia nel fanalino di coda dei Paesi facenti parte del G20.

Pubblicità

Dove

La programmazione degli incontri, che avverranno con esperti del settore, si è aperta ieri a Roma nell'ufficio postale di via Marmorata. Nei mesi di maggio e giugno, durante i quali si svolgerà la prima fase del progetto, saranno previsti ulteriori sette seminari di cui due aggiuntivi a Roma e uno per ciascuna città aderente al progetto. Ciascun evento prevederà tre giorni di incontri didattici della durata di 30 minuti ciascuno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Politica

Tra gli argomenti centrali che verranno affrontati dagli esperti di Poste Italiane, ci saranno senz'altro temi di macroeconomia e finanza volti a dare ai cittadini uno strumento concreto che li aiuti e li supporti nelle scelte di risparmio, investimento e nell'acquisto dei prodotti finanziari più adeguati.

Gli obiettivi

"In tale situazione Poste Italiane [VIDEO] - ha dichiarato Alberto Marino, responsabile Bancoposta area Sicilia - ha voluto offrire un concreto e competente contributo pensato e sviluppato strategicamente dal Comitato sulla educazione finanziaria (Ministero dell'Economia e delle Finanze- agosto 2017) che ha lo scopo di promuovere e coordinare iniziative volte a migliorare la conoscenza e le competenze economiche, previdenziali e assicurative della popolazione italiana per incrementare la propria capacità di scelta in linea con i propri bisogni e obiettivi”.

Il progetto di educativo di Poste Italiane, quindi, intende dare un segno tangibile della sempre attenta cura di Poste rivolta alle esigenze dei cittadini e in linea con i principi ESG promossi e garantiti dall'ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto