Dal 10 aprile di quest'anno il bonus bebè 2015 è legge, ecco come fare la domanda all'Inps mediante l'apposito modulo online, quali sono i requisiti richiesti e la data di scadenza per la presentazione. Anticipiamo che sono interessati i nuovi nati e adottati a partire dal 1 gennaio 2015 fino al 31 dicembre 2017, e che l'importo massimo dell'assegno mensile è di 160 euro, destinato a chi ha un reddito inferiore ai settemila euro, sebbene - ed è già stato sottolineato in più occasioni - difficilmente una coppia ai giorni nostri ha intenzione di avere un bambino con un reddito così basso. 

Come presentare la domanda

Presentare la domanda per il bonus bebè 2015 Inps è relativamente semplice.

Infatti, occorrerà inviare un apposito modulo via telematica all'Istituto nazionale della previdenza sociale. Per farlo, accedete al sito dell'Inps, che trovate all'indirizzo inps.it, quindi cliccate su servizi online, da qui scegliete servizi per il cittadino, quindi vi si aprirà una pagina dove vi verrà richiesta l'autenticazione utente mediante il vostro Pin. Una volta effettuato l'accesso, dovrete selezionare la voce Invio domande di prestazione a sostegno del reddito, quindi cliccare su Assegni di natalità e sarete arrivati alla sezione bonus bebè. Qui troverete il modulo online da scaricare. Eseguito il download, dovrete compilare il modulo inserendo i dati richiesti, compilando la sezione anagrafica vostra, quella del coniuge e quella del bambino o bambini per cui richiedete l'assegno di natalità.

Come spiegato nel primo campo della domanda, è necessario compilare tutti i dati, pena l'annullamento della stessa richiesta. Al termine del modulo vi viene poi richiesto di inserire il codice iban del conto corrente sul quale intendete ricevere il bonifico, qualora risultiate idonee a ricevere l'assegno.

Qualora abbiate difficoltà nel trovare il file pdf della domanda, potete comunque scaricare il fac simile nella sezione 'moduli' del portale dell'Inps cliccando sull'icona pdf. Sottolineiamo come il file contenga il codice GP03_Ass, e sia stato pubblicato in data 12 maggio, vale a dire una settimana fa. 

Quali sono i requisiti e la data di scadenza

Di seguito trovate tutti i requisiti per il bonus bebè dell'anno 2015 e la data di scadenza entro cui inviare il modulo all'Inps. Prima di tutto, ripetiamo che l'assegno di natalità può essere richiesto dalle neo mamme del biennio 2015-2017, ovvero le mamme che partoriranno un figlio a partire dal 1 gennaio di quest'anno fino al 31 dicembre 2017. Oltre ai nuclei familiari il cui reddito è inferiori ai 7 mila euro, può richiedere il bonus Inps chi ha un reddito non superiore ai 25 mila euro. La durata del bonus bebè è limitata al terzo anno del bambino ma può anche decadere qualora mutassero le condizioni economiche della nuova famiglia. Le neo mamme che non superano i 25 mila euro di reddito riceveranno un assegno di natalità annuale complessivo pari a 960 euro, ovvero 80 euro al mese. Sottolineiamo anche che il limite imposto dal reddito decada a partire dal quinto figlio in avanti. Per ricevere il bonus a partire dal mese di nascita del figlio, si deve presentare la domanda non oltre i 90 giorni dalla nascita del bambino, altrimenti si riceverà l'assegno a partire dal mese in cui è stato inviato il modulo e accolta la richiesta. In conclusione, vi ricordiamo che per i nati dal 1 gennaio al 27 aprile 2015, la data di scadenza della presentazione della domanda è quella del 27 luglio di quest'anno, se si vuole ricevere l'assegno a partire dallo stesso mese di nascita del bambino. 
Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!