Oggi, 25 giugno, a Genova, nel quartiere della Foce, si terrà la Fiera di San Pietro, con le sue seicento bancarelle che trattano la vendita di merci varie, alimentari, dolciumi e prodotti agricoli. Le vie nelle quali ci sarà l'esposizione sono: Via Casaregis, Via Pisacane, Via Pareto, Via Ruspoli, Via Cecchi, Via Morin, Corso Marconi dal lato del mare, Corso Italia dal lato del mare fino ai Bagni Capo Marina.

Genova festeggia San Pietro

La festa cade la domenica più vicina al 29 giugno; santo legato al mare, perché pescatore, Pietro, al quale è dedicata la chiesa che sovrasta il quartiere della Foce dove il torrente Bisagno raggiunge il mare.

Nel pomeriggio, poi, ci sarà il tradizionale palio marinaro genovese di San Pietro, nato nel 1955, come la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, verranno calati in mare i gozzi in vetroresina dei rioni genovesi che si daranno battaglia, all'equipaggio vincitore verrà consegnato un trofeo che riproduce un antico batacchio del portale nord del Palazzo del Principe, che raffigura Nettuno, dio del mare.

Il palio prende spunto dalle corse che facevano i pescatori affinché le loro barche piene di pescato arrivassero prime a riva per poter vendere tutti i pesci catturati durante la pesca in mare. Durante l'evento vi saranno dei figuranti in costume storico, evocativi di diverse epoche della Genova marinara.

Sarà un clima di festa, ma il quartiere della Sagra sarà blindato

il luogo sarà diviso in settori per garantire vie di fuga e saranno monitorate le aree adibite al parcheggio delle auto, tutto si svolgerà con calma e tranquillità per permettere il godimento della giornata senza alcun pericolo, non sarà una città sotto assedio, ma dopo la tragedia di Torino e l'allarme terrorismo in tutta Europa, sono stati istituiti dei check-point a ogni varco, dentro la Fiera, dotati di metal detector che controlleranno a campione le persone.

I migliori video del giorno

Per la manifestazione sono attese dalle diecimila alle ventimila persone, il Capo della Polizia Franco Gabrielli farà applicare, in occasione della fiera, nuove direttive in ambito di sicurezza in luoghi pubblici, ci saranno cartelli informativi e mappe per indicare le vie di fuga in caso di pericolo, sarà applicato il divieto di consumare alcool in bottiglia e ci sarà un ingente schieramento di pubblica assistenza. La voglia di far festa dei genovesi e dei "furesti" prevarrà sulla paura! #eventi a Genova #Cronaca Genova #Cronaca