Festeggiamenti in Piazza Piccapietra a Genova centro, per la vittoria del centro destra al ballottaggio per la poltrona di Sindaco. All'una di stanotte è arrivata la notizia che Marco Bucci candidato appoggiato dalla coalizione Toti-Meloni-Salvini ha vinto le elezioni con il 55,24% di preferenze contro Marco Crivello, candidato del centrosinistra e assessore della giunta del Sindaco uscente Marco Doria con il 44,76%.

Dopo 42 anni di giunta di sinistra a Genova si cambia

i genovesi hanno voluto cambiare e con il voto l'hanno fatto sapere. Queste sono state le parole del nuovo Sindaco che ha festeggiato insieme ai suoi sostenitori, accompagnato nella notte dal Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha dichiarato in P.zza Piccapietra che vuole essere il sindaco di tutti i genovesi, anche di quelli che non l'hanno votato.

Collaborerà con tutti per avere una nuova Genova, più grande.

Il programma dei primi 100 giorni prevede

  • il bilancio del Comune
  • il riassetto dell'AMIU
  • la sicurezza.

Gianni Crivello dopo la vittoria di Marco Bucci, ha dichiarato nella conferenza stampa ai giornalisti...che più che vincere il centrodestra, siamo stati noi (del centrosinistra) ad aver perso, è mancata la comunicazione con i genovesi [VIDEO], sia per quanto riguarda quello che abbiamo realizzato in questi anni che per quello che avevamo intenzione di realizzare con il mio mandato, in futuro. Abbiamo creato tutte le condizioni affinchè il centrosinistra perdesse, perchè la sconfitta è nazionale.

Marco Bucci invece, ha ringraziato i rappresentanti della sua coalizione, dicendo che è stata la loro unità a farli vincere e dirigendosi verso Palazzo Tursi all'una e trenta del mattino, ha preso possesso della sua poltrona.

I migliori video del giorno

Per l'elezione del Sindaco i seggi sono stati aperti dalle ore 7 alle ore 23 di domenica 25 giugno, in concomitanza con la Fiera di San Pietro nel quartiere della Foce e della regata che si teneva davanti al mare, le persone che hanno votato sono state 209.595 pari al 42,67%,l'affluenza rispetto al primo turno è diminuita, infatti la percentuale di votanti alle ore 19 al primo turno era del 35,09% mentre quella del ballottaggio è stata del 32,61%, complice anche il fatto che il giorno prima a Genova era la festa del Patrono della città, San Giovanni Battista e molti ne hanno approfittato per recarsi fuori porta nel weekend.

Con il lavoro della nuova giunta, i Genovesi attendono fiduciosi il cambiamento della città!