Sta ottenendo un grande successo con quasi 100000 adesioni il progetto " Garanzia Giovani ", piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Per questo progetto sono stati previsti dei finanziamenti che gli stati adotteranno per politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro per i giovani che non sono impegnati in un'attività lavorativa né in un percorso scolastico o formativo.

L'Italia dovrà quindi garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro o di proseguimento degli studi.

L'iniziativa ha preso il via il primo maggio e sono esattamente 98186 i giovani che si sono iscritti a questo progetto. Dal primo di luglio dovranno essere emesse le prime offerte ai canditati. Per ora si parla di circa tremila offerte certe. I canditati possono, inoltre, decidere se richiedere il loro percorso solo nella regione di appartenenza oppure aggiungere un'altra regione di preferenza. La Lombardia è la regione che vanta il maggior numero di adesioni da parte di utenti che abitano in differenti regioni.

Si tratta di un'iniziativa che si spera incentivi i giovani a inserirsi nel mondo del lavoro o continuare un percorso formativo interrotto. Dai dati rilevati si apprende che a prevalere è il sesso maschile anche se non di molto (53%).

Ricordiamo, inoltre, che l'8 luglio si terrà un congresso sulle nuove prospettive e strumenti di lavoro nella Regione Lazio. L'appuntamento è fissato al Centro Congressi Eataly, piazzale XII ottobre 1492, Roma, dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!