Ecco come valutare i servizi svolti come docente e come calcolare i servizi per partecipare al concorso Personale ATA 2014 del Miur. Servizio prestato come insegnante presso istituzioni statali:scuole dell'infanzia (incluse le Regioni Sicilia e Val d'Aosta e le province autonome di Trento e Bolzano), scuole primarie e scuole d'istruzione secondaria o artistica (incluse quelle italiane all'estero e le istituzioni convittuali). Il punteggio da calcolare per le graduatorie Personale ATA è il seguente:

  • Assistente Amministrativo, Tecnico, Infermiere e Cuoco: per ogni anno di servizio si calcolano 1,20 punti e per ogni mese di servizio (o frazione superiore a 15 giorni) di calcolano 0,10 punti.
  • Guardarobiere, Collaboratore scolastico e Addetto alle Aziende Agrarie: per ogni anno di servizio si calcolano 1,80 punti e per ogni mese di servizio (o frazione superiore a 15 giorni) di calcolano 0,15 punti.

Servizio prestato come insegnante presso istituzioni non statali: scuole dell'infanzia, scuole primarie non statali parificate, sussidiate o sussidiarie; scuole di istruzioni secondaria o artistica legalmente riconosciute e convenzionate o paritarie.

Pubblicità

Il punteggio da calcolare per le graduatorie Personale ATA è il seguente:

  • Assistente Amministrativo, Tecnico, Infermiere e Cuoco: per ogni anno di servizio si calcolano 0,60 punti e per ogni mese di servizio (o frazione superiore a 15 giorni) di calcolano 0,05 punti.
  • Guardarobiere, Collaboratore scolastico e Addetto alle Aziende Agrarie: per ogni anno di servizio si calcolano 0,90 punti e per ogni mese di servizio (o frazione superiore a 15 giorni) di calcolano 0,075 punti.

Personale ATA 2014, concorso Miur: come fare il calcolo dei servizi

Per calcolare i giorni e mesi di servizio effettuati (sezioni E1, modello D1), bisogna tener conto del calendario comune (art.

2963 del Codice Civile). Ecco alcune regole su cui basarsi:

Il mese decorre dal primo giorno di servizio fino al giorno immediatamente precedente del mese dopo. Es: se il rimo giorni di lavoro è il 10 aprile, il mese si conclude il 9 marzo (compreso).

Le frazioni superiori a 15 giorni, vanno calcolate come un mese intero.

Le frazioni dei mese rimanenti, si sommano in modo da formare mesi interi.

Il calcolo comprende anche i giorni festivi, e quindi le domeniche.