Ultime notizie di settembre 2014 dal Governo Renzi: dopo il via libera dal Cdm al decreto Sblocca Italia del ministro della Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi (Nuovo centrodestra) e la riforma della giustizia del ministro della Giustizia Andrea Orlando (Partito democratico), sta per arrivare in consiglio dei ministri la tanto attesa riforma della Scuola del ministro dell'Istruzione, università e ricerca Stefania Giannini (Scelta Civica) che dovrebbe trovare una soluzione anche per le pensioni degli insegnanti Quota 96 costretti a rimanere in cattedra dalla riforma pensioni Fornero.

Pubblicità

Riforma scuola Governo Renzi, precari e pensioni insegnanti Quota 96: Giannini chiede pazienza fino mercoledì 3 settembre 2014

"Vi chiedo di avere la pazienza fino a mercoledì prossimo", così il ministro dell'Istruzione, università e ricerca Stefania Giannini ha risposto ieri ai precari della scuola e a un gruppo di insegnanti della cosiddetta Quota 96 scuola, bloccati al lavoro dalla riforma pensioni Fornero, che hanno protestato ieri con cartelli e slogan davanti al palco della Festa de l'Unità di Bologna dove si è svolto un dibattito sulla riforma scuola del Governo Renzi con il titolare del Miur Stefania Giannini (Scelta Civica) e il parlamentare Davide Faraone, responsabile Welfare e Scuola del Partito democratico.

"Credo che la fiducia nel Governo Renzi sia meritata, anche su questo punto", ha detto il ministro Giannini chiedendo agli insegnanti Quota 96 e ai precari della scuola di pazientare fino a mercoledì 3 settembre quando insieme al premier Renzi illustrerà le linee guida della riforma della scuola dopo il rinvio dei giorni scorsi e il caos nel decreto di riforma Pa e pensioni del ministro della Pubblica amministrazione e Semplificazione Marianna Madia.

Riforma scuola, pensioni Quota 96, Faraone (Pd): 'Importante il confronto'

Parlando delle diverse riforme della scuola che sono state approvate negli anni passati, responsabile Welfare e Scuola del Pd ha detto che "le riforme della scuola sono state partorite al ministero e poi catapultate sul mondo della scuola.

Pubblicità

Noi invece - ha sottolineato il parlamentare Davide Faraone - vogliamo partire da un'idea forte, non dal nulla, che verrà presentata mercoledì prossimo. Un minuto dopo però - ha detto Faraone sottolineando la necessità di un confronto ampio sulla riforma della scuola - ascolteremo tutti e poi tireremo le fila della proposta".

Riforma scuola 2014, soluzione precari e pensioni insegnanti Quota 96: "massimo riserbo" dal Governo Renzi

Sui dettagli della riforma della scuola 2014, che secondo le ultime dichiarazioni del premier Matteo Renzi dovrebbe individuare una soluzione anche per le pensioni degli insegnanti Quota 96 penalizzati dalla riforma pensioni del Governo Monti, né il titolare del Miur Stefania Giannini né il responsabile Welfare e Scuola del Pd Davide Faraone si sbilanciano più di tanto.

Al momento, nonostante annunci e proclami continui, non sarebbero previste nella riforma scuola neanche novità sugli insegnanti precari delle graduatorie d'istituto che rischierebbero di rimanere fuori.

Scuola, al via anno scolastico 2014-2015

Intanto, mentre si parla di riforma della scuola sta per suonare la campanella dell'anno scolastico 2014-2015. I primi studenti a tornare a scuola dopo le vacanze estive, l'8 settembre, saranno quelli della provincia autonoma di Bolzano. Mentre per la maggior parte degli studenti italiani il suono della campanella è previsto il 15 settembre; tranne Trento e del Molise (10 settembre) e Abruzzo e Valle d'Aosta (rientro previsto per il 15 settembre).

Pubblicità