Iperal è una società che opera nel settore della grande distribuzione organizzata dal 1986. Il gruppo ha un totale di 32 punti vendita tra supermercati, ipermercati e grandi magazzini dislocati in sette province della Lombardia. Complessivamente Iperal ha quasi 2000 dipendenti ed è attualmente alla ricerca di diverse figure professionali per un contratto di lavoro a tempo indeterminato o per uno stage retribuito.

Il capo reparto latticini e surgelati dovrà lavorare nel punto vendita di Carate Brianza in provincia di Monza e Brianza e dirigerà il reparto con tre dipendenti. Il caporeparto dipenderà dal direttore del negozio e dovrà occuparsi degli ordini, del flusso della merce, degli orari del punto vendita e delle ferie del personale. Il contratto proposto è a tempo indeterminato e l'offerta economica sarà proporzionale all'effettiva esperienza e alle capacità del candidato.

I requisiti necessari per poter lavorare come capo reparto latticini e surgelati al supermercato Iperal di Carate Brianza (MB) sono la conoscenza dei principali strumenti informatici, disponibilità e flessibilità di orario anche nei giorni festivi, ottima conoscenza di latticini e surgelati e un'esperienza pregressa nella mansione. Per lavorare all'Iperal di Carate Brianza bisogna proporre la propria candidatura attraverso il sito Internet del gruppo aziendale.

Nella parte bassa della home page di Iperal.it c'è il collegamento Lavora con noi che una volta cliccato mostrerà una pagina con tutte le offerte di impiego attualmente in corso. Ci sono sia Offerte di lavoro che di stage e cliccando su quella in oggetto a questo articolo si aprirà una pagina con tutti i dettagli della proposta. Cliccando il collegamento Invia la tua candidatura si aprirà una pagina da riempire in cinque passi successivi. Fino a che non si compilano tutti i campi obbligatori la registrazione non proseguirà. È necessario anche scrivere il proprio codice fiscale, l'indirizzo di residenza, stato civile, telefono ed e-mail. Una volta completata la registrazione la candidatura arriverà all'ufficio risorse umane per essere valutata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto