E' iniziato il countdown per le centinaia di migliaia di studenti che mercoledì 17 giugno saranno chiamati a tornare tra i banchi di Scuola per sostenere la prima prova della Maturità 2015. Come da tradizione la prima prova che affronteranno i maturandi sarà quella del tema di italiano: saranno chiamati a scegliere tra il tema d'attualità, quello di argomento storico, il saggio breve oppure l'analisi del testo. Giovedì 18 giugno, invece, ci sarà la seconda prova della Maturità e sarà diversa a seconda degli Istituti: per esempio i maturandi del liceo classico dovranno tradurre una versione di latino, mentre quelli dello scientifico dovranno fare "i conti" con una prova di matematica.

Pubblicità

Tornando alla prima prova della Maturità 2015, quali sono le possibili tracce che potrebbero essere state scelte dal Miur quest'anno? Ecco nel dettaglio tutti gli ultimi aggiornamenti sul toto tema.

Maturità 2015, toto tema prima prova del 17 giugno: Expo e Dante?

In queste ore sul web e sui social sono tantissimi gli studenti alla ricerca delle ultime notizie sulle possibili tracce della prima prova: ebbene, prima di dirvi quali sono gli argomenti che in queste ore sono in lizza tra quelle che forse sono state scelte dal Miur, vi ricordiamo che le tracce ufficiali verranno rese note soltanto domattina alle ore 8.30, quando il Ministero dell'Istruzione invierà a tutti gli Istituti italiani il plico telematico che ormai ha mandato "in pensione" la vecchia busta sigillata.

Tra le possibili tracce per la prima prova della Maturità 2015 si è molto parlato di un possibile ritorno di Dante Alighieri, che potrebbe essere il Poeta scelto per l'analisi della poesia di quest'anno.

Oltre a quello di Dante si fanno anche i nomi di Saba, Montale, Svevo e Ungaretti. Per quanto riguarda il tema d'argomento generale, invece, potrebbbe essere chiesto ai maturandi di parlare dell'Expo di Milano, uno dei grandi eventi di quest'anno. Per il tema di carattere storico, invece, potrebbe essere chiesto agli studenti di parlare della Liberazione oppure dell'entrata in guerra del nostro Paese, visto che proprio quest'anno si festeggia il centenario.

Pubblicità

Il consiglio utile per affrontare al meglio le prove scritte della Maturità è quello di mantenere la calma, non farsi prendere dall'ansia e cercare di essere quanto più concentrati possibile. In bocca al lupo!