Il mese di agosto coincide annualmente con il grande esodo estivo dalle principali città italiane verso le maggiori località turistiche. Tuttavia, chi ha deciso di restare nelle metropoli, nei prossimi giorni potrebbe riscontrare non pochi disagi in occasione dei nuovi scioperi dei trasporti in programma nella seconda metà di agosto 2015 in alcune città italiane. A seguire, ecco quali sono tutte le maggiori info sugli scioperi dei trasporti pubblici locali indetti nelle prossime giornate, le date esatte, le città coinvolte e le modalità.

Pubblicità
Pubblicità

Sciopero trasporti ad agosto: dove e quando, ecco le modalità

Nuovi scioperi dei trasporti ci attendono in questo mese di agosto 2015. Dopo le prime date che hanno caratterizzato l'inizio del nuovo mese, il sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit), ha reso note anche le restanti giornate che chiuderanno agosto con qualche disagio. Sarà soprattutto il trasporto pubblico locale a subire possibili variazioni in alcune città italiane: di seguito, scopriamo quali sono le info sulle modalità dei nuovi scioperi trasporti indetti ad agosto 2015.

Pubblicità

La prima data da segnare in calendario in riferimento agli scioperi dei trasporti che caratterizzeranno la restante parte di agosto 2015 sarà quella di lunedì 24: le sigle sindacali Osr Uilt-Uil e Faisa-Cisal hanno indetto uno sciopero della durata di 24 ore che coinvolgerà i dipendenti della società Sati che si occupa del trasporto extraurbano del Molise. Il giorno successivo, 25 agosto, il nuovo stop riguarderà il personale Pmt e Line di Pavia ma anche i dipendenti Stav di Vigevano i quali incroceranno le braccia per 4 ore, con modalità differenti non ancora specificate sul sito ufficiale del Mit.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Il 27 agosto sarà l'ultima giornata di sciopero dei trasporti attualmente in programma e vedrà coinvolte due principali città italiane: Roma e Alessandria. Nella Capitale, a fermarsi saranno i dipendenti della società Roma Tpl e Tpl Scarl, oltre alle aziende consorziate. L'agitazione potrebbe causare possibili disagi nella normale circolazione dei mezzi di trasporto pubblici locali per la durata di 4 ore, ovvero dalle 8:30 e fino alle 12:30.

Nella medesima giornata e fascia oraria si registrerà lo stop del personale Atm di Alessandria che riprenderà servizio dopo le 12:30.

Se volete restare aggiornati sulle prossime date relative agli scioperi dei trasporti, vi invitiamo a cliccare su 'Segui', il cui tasto è presente in alto a questo articolo, accanto al nome dell'autore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto