Anche il mese di agosto 2015 si è caratterizzato per un fitto calendario di scioperi dei trasporti che ha interessato in modo particolare il settore del trasporto pubblico locale, con stop di svariate ore da parte del personale coinvolto e disagi per i passeggeri. Quale sarà la situazione a settembre 2015? In merito ai nuovi scioperi dei trasporti, il sito del ‘Mit’ ha già indicato la folta lista di agitazioni in programma per il prossimo mese: di seguito, all'interno di questo articolo, ecco quali saranno gli scioperi dei trasporti di rilevanza nazionale indetti per settembre 2015, le date e le modalità.

Pubblicità

Sciopero trasporti a settembre: dove e quando, ecco le modalità

Oltre alle numerose agitazioni a livello regionale e locale, il prossimo mese di settembre 2015 si caratterizzerà per il fitto calendario di scioperi dei trasporti di rilevanza nazionale e che interesserà il settore ferroviario e aereo. Stop, dunque, a treni e voli con possibili disagi presso i viaggiatori. Quando sarà la prima data da segnare in rosso in calendario? Si parte il 6 settembre 2015 con il primo stop in programma nel settore aereo: Osr Cub Trasporti e Osr Usb Lavoro Privato hanno indetto uno sciopero di 4 ore che interesserà i dipendenti delle società Ata Italia che opera nei due aeroporti milanesi (Linate e Malpensa).

In questo caso, i lavoratori incroceranno le braccia a partire dalle 10.00 e fino alle 14.00.

Lo sciopero successivo terrà fermi per 24 ore i lavoratori Trenitalia operanti nel settore del trasporto merci: lo stop indetto dall'associazione Cat, inizierà alle ore 21.00 del 10 settembre 2015 per concludersi alla medesima ora del giorno seguente. Le giornate successive, nello specifico sabato 12 e domenica 13 settembre 2015 segneranno due date da segnare in nero sul calendario poiché prevedranno lunghi disagi per coloro che viaggeranno in treno: Cat ha indetto nei due giorni sopra indicati altrettanti scioperi dei trasporti dei treni, ecco il dettaglio.

Pubblicità

Dalle ore 21.00 del 12 settembre e per la durata di 24 ore, il personale FSI e Trenord aderirà all'agitazione con evidenti disagi presso i viaggiatori. Sciopererà per un'intera giornata, a partire dalla mezzanotte del 13 settembre, anche il personale NTV in occasione del nuovo sciopero, dopo la lunga serie di agitazioni indette nei mesi scorsi.

Il calendario degli scioperi dei trasporti si arricchisce con la data del 22 settembre 2015, con tre stop nel settore aereo della durata di 4 ore (dalle 13.00 alle 17.00).

Fata-Cisal hanno indetto lo sciopero del personale Enav, Alitalia e Aeroporti di Roma. La sigla Anpac ha invece indetto lo stop dei lavoratori Air Italy ed Enav. La lista delle agitazioni di settembre 2015 nel settore dei trasporti di natura nazionale si chiude in bellezza con un nuovo sciopero dei treni di 24 ore che riguarderà nuovamente il personale NTV, in programma per il 25 settembre.

Se desiderate conoscere nel dettaglio le date, le fasce orarie e le modalità dei prossimi scioperi nel settore dei trasporti, vi consigliamo di cliccare su 'Segui' in cima a questo articolo.

Pubblicità