Consultarela graduatoria dei test di medicina, veterinaria e architettura è il momento più atteso dopo aver svolto l'esame. Indipendentemente dal tipo di facoltà scelta, chi ha superato il test deve misurasi con la sua posizione in graduatoria. Le regole che la riguardano non sono cambiate, ma vogliamo ricordare gli status in cui si può esser stati inseriti e come bisogna agire di conseguenza.

La posizione nella graduatoria dei test di medicina, veterinaria e architettura 2015

Accanto alla vostra posizione nella graduatoria dei test di medicina, veterinaria e architettura 2015, potrete trovare il termine 'assegnato ' o il termine 'prenotato'.

I meno fortunati troveranno 'idoneo'. Chi rientra fra gli assegnati, entrerà nella facoltà che aveva indicato come prima preferenza. Chi rientra fra i prenotati, sa di aver un posto assicurato in una delle facoltà che ha indicato, ma non nella prima (saprà anche in quale). Chi invece risulta idoneo, sa di aver superato il punteggio minimo per entrare in facoltà, ma al momento non rientra in graduatoria. Cosa fare adesso?

Cosa fare dopo l'uscita della graduatoria

Una volta vista la propria posizione, le azioni cambiano in base al proprio status:

  • gli assegnati hanno 4 giorni (lavorativi) di tempo per immatricolarsi presso l'Ateneo scelto. Chi non rispetta i tempi, perde la propria posizione in graduatoria;

  • i prenotati hanno due scelte: o immatricolarsi nell'Ateneo indicato sulla prenotazione (in questo caso di perde il diritto a restare in graduatoria), oppure attendere alcuni giorni per vedere se gli scorrimenti che derivano dalle rinunce permettono di ottenere un posto dell'Ateneo preferito. Nel secondo caso, dallo scorrimento si avranno 4 giorni di tempo per l'immatricolazione. E chi non vuole immatricolarsi? Dovrà comunicare il proprio interesse all'immatricolazione nell'apposita area riservata sul portale Universitaly, entro 5 giorni dalla pubblicazione della graduatoria. Chi lo dimentica, perde il proprio posto in graduatoria;

  • gli idonei dovranno attendere gli scorrimenti, ricordando che tutti i candidati, esclusi immatricolati e i rinunciatari, devono manifestare la conferma di interesse all’immatricolazione ad ogni scorrimento.

A questo punto attenzione agli scorrimenti, che avverranno settimanalmente a partire dal 14 ottobre fino alla chiusura della graduatoria.

Il Miur ha stabilito che quest'anno la conferma dell'interesse deve avvenire ad ogni scorrimento.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!