Case di riposo, distretti sanitari ed uffici vari, queste sono le destinazioni potenziali per i vincitori di un concorso pubblico per Operatori Socio Assistenziali. Il Bando di Concorso per 70 posti di lavoro è stato indetto dall’Azienda per i Servizi Sociali di Bolzano ed è rivolto a coloro che aspirano a lavorare come OSA. Essendo Bolzano una città dove si parla italiano e tedesco, i posti disponibili per i madrelingua italiani sono 44. Lo stipendio annuo previsto parte da quasi 24mila euro e le domande scadono il 13 ottobre.

Pubblicità

Requisiti richiesti

Il concorso non ha particolari vincoli per quanto riguarda i requisiti di ammissibilità ed è aperto ad entrambi i sessi. Maggiore età compiuta, servizio militare completato (per i maschi), essere in salute fisica idonea per i compiti da svolgere una volta assunti ed essere cittadini italiani. Come background scolastico è necessaria solo la licenza elementare sempre che sia corredata da un diploma di OSS, OSA o assistente in geriatria. Naturalmente bisogna non avere vincoli giudiziari tali da essere interdetti dal prestare servizio nella Pubblica Amministrazione.

Necessario inoltre non avere avuto condanne penali o procedimenti in corso. L’elenco dettagliato dei requisiti da rispettare è presente nel testo del bando pubblicato sul sito aziendasociale.bz.it.

Domanda e modalità di partecipazione

Il modello di domanda è allegato al bando ed è scaricabile e stampabile dal sito prima citato. Tutti gli interessati dovranno seguire le istruzioni di compilazione come spiegate dal bando stesso e spedire la domanda in forma cartacea. Infatti, nessuna procedura telematica è stata prevista per il concorso, la domanda va spedita alla vecchia maniera.

Pubblicità

Quindi, o la si consegna a mano presso gli uffici dell’Azienda a Bolzano o la si spedisce con raccomandata con ricevuta di ritorno. Sul bando sono inseriti gli indirizzi di riferimento per proporre la candidatura nonché gli allegati a corredo della stessa.. Le domande come già detto, vanno inviate, pena il rigetto delle stesse, entro le ore 12:00 del 13 ottobre 2015.