Abbiamo pubblicato, domenica scorsa 15 novembre 2015, uno stralcio dell'intervista firmata dal giornalista di 'Repubblica', Corrado Zunino, rivolta al sottosegretario del Ministero dell'Istruzione, Davide Faraone. I nostri gentili lettori ricorderanno, senz'altro, come l'esponente del Partito Democratico abbia 'etichettato' coloro che sono scesi in piazza venerdì scorso in occasione dello sciopero indetto dai Cobas, come 'ultimi giapponesi della II Guerra Mondiale': il governo, al contrario, starebbe ricevendo moltissimi atti di stima e ringraziamento da parte dei docenti per il piano assunzioni che si sta per concludere.

Docenti calabresi rispondono a Davide Faraone: 'Governo Renzi, politica delle 3D'

La risposta degli insegnanti calabresi (PSP Partigiani della Scuola Pubblica) al sottosegretario Faraone non si è fatta attendere: il portale di informazione strettoweb.com ha pubblicato il testo della email, firmata dai docenti calabresi, attraverso la quale si fa presente come il governo Renzi continui con la sua politica delle 3D, ovvero Disinformazione, Debito e Disoccupazione.

Gli insegnanti calabresi si chiedono, innanzitutto, in base a quali criteri l'onorevole Davide Faraone ritiene che i docenti possano dichiararsi favorevoli alla riforma Buona Scuola.

C'è qualche insegnante che salta dalla gioia al solo pensiero di poter perdere la sede di titolarità, perchè il suo contratto, anzichè stipulato a tempo indeterminato, sarà triennale rinnovabile?

C'è forse qualche docente che, anzichè vedersi aumentato lo stipendio per adeguamento all'inflazione, si sia dichiarato contento dell'elemosina elargita per gentile concessione governativa (bonus 500 euro)?

Miur, onorevole Faraone e gli 'ultimi giapponesi': docenti Calabria 'Non c'è da stupirsi'

C'è forse qualche docente felice di rinunciare alla propria libertà di insegnamento e costretto a sottostare a un dirigente, a sua volta, indirizzato da privati che finanziano la sua scuola?

C'è qualche docente che si è espresso in maniera favorevole agli ambiti territoriali?

Gli insegnanti calabresi ritengono che il sottosegretario Faraone stia scambiando la quiete sindacale con quella che dovrebbe essere 'acquiescenza' da parte della categoria: i docenti concludono che, visto il curriculum del sottosegretario al Ministero dell'Istruzione, Davide Faraone non c'è affatto da stupirsi delle sue parole.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!