E’ stato pubblicato il bando di concorso per la selezione di 320 allievi vice ispettori nel corpo della Polizia di Stato. Le domande per la partecipazione al concorsopotranno essere inoltrate secondo la procedura on line predisposta sul sito www.concorsips.interno.it entro il prossimo 21 gennaio 2016.

Vediamo di seguito quali sono i requisiti richiesti e le prove di selezione da superare.

I requisiti per partecipare al concorso in Polizia

Per partecipare al concorso per 320 posti di allievo vice ispettore nella Polizia di Stato sono richiesti i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • possesso delle qualità morali e di condotta richieste per ricoprire il ruolo;
  • età inferiore ai 32 anni;
  • diploma di scuola media superiore;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale secondo i parametri precisati nel bando di concorso, consultabile sul sito istituzionale della Polizia di Stato.

Dei 320 posti disponibili, 86 saranno riservati ad alcune categorie, dettagliate nell’articolo 1 dello stesso bando.

Come fare domanda per il concorso a 320 posti di vice ispettore in Polizia

Come detto, le domande per la partecipazione potranno essere inviate solo attraverso la procedura informatica della domanda on line, disponibile sul sito www.poliziadistato.it, entro trenta giorni dalla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, vale a dire le ore 23.59 del 21 gennaio 2016.

Una volta completata la procedura per l’inoltro della domanda on line, sarà possibile scaricare una ricevuta che dovrà essere presentata il giorno della prima prova d’esame.

Preselezione, selezione e graduatoria finale del concorso in Polizia di Stato

Nel caso in cui le domande pervenute siano più di cinquemila, sarà effettuata una prova di preselezione consistente in quesiti a scelta multipla sulle seguenti materie: diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto civile, diritto penale e diritto processuale penale.

I 5000 quesiti tra cui saranno scelte le domande che formeranno la prova di preselezione saranno pubblicati sul sito della Polizia di Stato 45 giorni prima della prova.

I candidati che supereranno la preselezione, saranno chiamati ad una prova scritta e, nel caso venga superata, a prove di efficienza fisica ed accertamenti psico-fisici.

La procedura di selezione dei 320 allievi vice ispettori della Polizia di Stato sarà conclusa con un colloquio orale il cui punteggio, insieme a quello delle prove precedenti, contribuirà alla redazione della graduatoria finale.

I vincitori del concorso parteciperanno ad un corso della durata di diciotto mesi e successivamente assegnati ai servizi di istituto per un periodo di prova di sei mesi.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!