L’arma dei Carabinieri ha pubblicato un bando di concorso per reclutare allievi in ferma quadriennale, riservato ai volontari VFP1 e VFP4, che prevede una selezione per titoli ed esami. Dopo aver visto i dettagli relativi alla Guardia di Finanza, riporteremo tutte le informazioni relative a quest’altra opportunità di lavoro nelle forze armate. Innanzitutto vi riferiamo che il reclutamento riguarderà 1.050 allievi Carabinieri, di cui 735 (gruppo A) scelti fra i volontari in ferma prefissata di un anno in servizio da almeno 10 mesi e 315 (gruppo B) scelti fra i volontari in ferma quadriennale in servizio o in congedo e VFP1 in congedo.

Vediamo ora quali sono i requisiti di partecipazione e la data di scadenza entro cui inviare la domanda.

Bando di concorso per Carabinieri: info per l’invio della domanda

Appurato di essere in possesso dei requisiti menzionati in precedenza, bisogna tenerne in considerazione degli altri. Bisognaessere in possesso di un diploma di scuola secondaria di I grado e del godimento al pieno di diritti civili e politici. Non sono ammessi candidati destituiti, dispensati o decaduti da un precedente impiego in pubblica amministrazione; inoltre, è necessario avere una buona condotta e non bisogna avere misure preventive a proprio carico.

Per gli allievi che intendono concorrere per il gruppo A c’è da non avere superato i 28 anni d’età (medesima cosa anche per il gruppo B) e non aver presentato nel corso di quest’anno domande per altri concorsi inerenti a carriere presso forze di polizia (civili o militari). L’istanza deve essere inviata esclusivamente online sul sito internet Carabinieri.it, nella sezione dedicata ai concorsi. Il termine ultimo è fissato al 22 febbraio.

Le modalità di selezione del concorso

Terminata questa fase, inizia quella vera e propria della selezione. Essa prevede lo svolgimento di una prova scritta ed un test di efficienza fisica;dopodiché vengono effettuati controlli sanitari, che diano un’idoneità psico-fisica, ed attitudinali, prima della stima dei titoli. Lo scritto si svolgerà presumibilmente dal 1° marzo, ma luogo, data e ora dello svolgimento saranno comunicati solamente dal 23 febbraio in poi.

Esso avrà una durata di 60 minuti e verterà su di un questionario con quesiti a risposta multipla inerenti a cultura generale, logica, conoscenza di apparecchiature e applicazioni informatiche ed, infine, conoscenza di una lingua straniera, che il candidato potrà scegliere tra inglese, francese, spagnolo o tedesco. La prova atletica, invece, si andrà a svolgere a partire dal 31 marzo. Essa vedrà i candidati cimentarsi in una corsa piana di 1.000 metri, piegamenti sulle braccia e salto in alto; facoltativi sono invece salto in lungo e trazioni alla sbarra. Ulteriori informazioni potete trovarle sul PDF del bando di concorso pubblicato sul portale dei Carabinieri, il quale riporta anche tutti gli allegati.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!