Importante aggiornamento sul concorso di Polizia 2016. Nel sito ufficiale della Polizia di Stato è apparsa infatti una nuova data che interesserà tutti coloro che in questi giorni stanno compilando la domanda per la partecipazione al concorso. Come recita lo stesso comunicato riguardante il concorso, in data 2 febbraio verranno pubblicati i 5000 quesiti dell'eventuale prova selettiva. Perché eventuale? Vediamo di fare chiarezza nel prossimo paragrafo, facendo anche il punto sulle categorie che avranno un numero già noto di posti riservati.

Concorso Polizia di Stato anno 2016, chiarezza sulla prova selettiva e le categorie "speciali"

In attesa della scadenza della presentazione della domanda per il concorso di Polizia di Stato 2016, facciamo chiarezza sul significato delle due righe apparse in mattinata sul sito ufficiale del corpo di Polizia nella sezione dedicata per l'appunto al concorso pubblico. Perché è stato scritto eventuale prova selettiva? Il motivo è semplice. La prova selettiva si farà soltanto se il numero di domande di partecipazione supereranno le 5 mila unità.

Dal momento che è alquanto probabile che si sia già raggiunto questo numero, se non superato da giorni, la data del 2 febbraio assume dunque un significato molto importante. Sarà allora che i candidati conosceranno i 5000 quesiti della prova. Al termine di questa prova, resteranno in 3200. La scrematura dunque sarà netta, riguarderà 1800 candidati. Dopo la prova selettiva è previsto lo scritto, quindi si dovrà affrontare il test fisico, in seguito al quale verrà valutata anche l'idoneità psichica.

Infine, ultima tappa del concorso, il colloquio orale, che decreterà ufficialmente i nomi dei candidati che si aggiudicheranno i 320 posti per vice ispettori.

C'è però da sottolineare un altro dettaglio non trascurabile, quello relativo alle categorie cosiddette speciali, ovvero quelle per cui il concorso di Polizia riserva 86 posti sui 320 complessivi, all'incirca il 27 percento dei posti totali.

Quali sono queste categorie? Facciamo ancora una volta chiarezza anche su questo punto. Nella prima categoria confluiscono coloro che appartengono già da 3 anni ai ruoli del corpo di Polizia. La seconda invece è destinata ai figli e coniuge o parenti di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze amate che ha perso la vita in servizio e per causa di servizio. Nella sezione Riserva posti del concorso si legge ancheRiserva per gli Ufficiali di complemento che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale, nonché agli Ufficiali in ferma prefissata. Questa è la terza categoria.

La quarta è riferita a coloro che hanno ottenuto il diploma presso il Centro studi della Polizia di Stato di Fermo. L'ultima, la quinta, è per chi è in possesso dell'attestato di bilinguismo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!