Tra i concorsi pubblici più interessanti in questo inizio 2016 si collocano sicuramente quelli banditi dall'Inail: l'istituto mette a disposizione 20 posti di lavoro a tempo pieno ed indeterminato per metalmeccanici. Come partecipare? Quali sono le scadenze per presentare la domanda? E quali prove dovranno essere affrontate dai candidati? Vediamo tutte le informazioni essenziali basandoci sui bandi ufficiali pubblicati sul sito.

Concorsi pubblici Inail: i 6 bandi

I bandi pubblicati dall'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro sono per la precisione 6.

I profili professionali ricercati in questo periodo sono diversi e vanno dai tecnici ortopedici (10 posti a disposizione) ai verniciatori - resinisti, per arrivare poi agli impiegati tecnici e agli ingegneri.

Per tutti i bandi, due le modalità di presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi pubblici:

  • cartacea, con raccomandata A/R alla direzione centrale risorse umane Inail -Uff.II - Piazzale Giulio Pastore, 6 - 00144 Roma.
  • telematica, attraverso Posta Elettronica Certificata (Pec) all'indirizzo maildcrisorseumane@postacert.inail.it

I requisiti

I concorsi sono aperti a tutti i cittadini italiani (o di un paese membro dell’Unione europea) che godano dei diritti civili e politici nel proprio paese, che non abbiano condanne o procedimenti penali in corso e che siano fisicamente idonei all'impiego per il quale si candidano.

E' richiesta anche la patente di guida di categoria non inferiore alla B ed un'esperienza professionale specifica almeno biennale. Per quanto riguarda il titolo di studio, ci sono differenze sostanziali nei diversi bandi: per alcuni è richiesta la laurea o il diploma universitario relativo alla posizione che si intende ricoprire, per altri è sufficiente il diploma superiore. Rimandiamo comunque alla lettura dei bandi integrali (disponibili sul sito ufficiale Inail) per ulteriori informazioni.

Inail concorsi: la scadenza del bando

Le domande per la partecipazione ai concorsi potranno essere inviate fino al prossimo giovedì 4 febbraio 2016.

Segui la nostra pagina Facebook!