Le opportunità lavorative in questo inizio d’anno sono numerose. Alle Offerte di lavoro delle aziende private si aggiungono i molteplici concorsi pubbliciche mettono a disposizione diversi posti per l’ambito posto fisso. Fra i tanti segnaliamo quello che riguarda gli operatori socio-sanitari nelle Marche. Il concorso è stato bandito dalle aree 2-Fabriano e 5-Ascoli Piceno/San Benedetto del Tronto. A disposizione ben 60 posti di lavoro, di cui 58 nel primo caso e 2 nel secondo caso. Ad indire il concorso pubblico per titoli ed esami è stata l’azienda sanitaria regionale delle Marche, con pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dello scorso 29 dicembre.

Si legge che agli OSS sarà offerto un contratto di lavoro a tempo indeterminato e che la scadenza per presentare la propria domanda di candidatura è fissata al prossimo 28 gennaio. La metà dei posti è riservata al personale che a fine ottobre 2013 abbia maturato almeno 3 anni di servizio nell’ultimo lustro, anche non continuativi, mentre il 30% ai volontari delle forze dell’ordine ed il 20% al personale in servizio a tempo indeterminato presso le due aree in oggetto. Vediamo ora maggiori dettagli sui requisiti d’accesso e sull’invio della domanda di partecipazione.

Concorso pubblico OSS 2016: requisiti e info su domanda ammissione

I requisiti necessari per accedere al concorso della Regione Marche non prevedono limiti di età, ma bisogna possedere cittadinanza italiana o di un Paese dell’UE, idoneità fisica a lavorare ed un attestato di qualifica di OSS. Inoltre, viene richiesto ai candidati di non essere stati esclusi dall’elettorato attivo oppure destituiti o dispensati da un impiego presso un ente pubblico.

Il termine ultimo per l’invio della domanda è fissato al 28/01, ma vediamo come provvedere alla presentazione. Innanzitutto bisogna compilarla seguendo lo schema dell’allegato A pubblicato assieme al bando, dopodiché la si può inoltrare in formato PDF tramite PEC all’indirizzo e-mail areavasta2.asur@emarche.it oppure spedire per mezzo posta alla sede di Via Turati n. 51 - 60044 Fabriano (AN), indirizzandola al direttore dell’Area Vasta n° 2.

In alternativa è anche possibile consegnare in busta chiusa a mano agli uffici. Oltre al curriculum bisogna allegare anche la fotocopia di un documento d’identità, la ricevuta del versamento della tassa da 10 € e l’elenco dei documenti e dei titoli presentati.

Concorso operatori socio sanitari 2016: prove da sostenere

Una volta inviata la propria candidatura, gli aspiranti saranno chiamati allo svolgimento di una prova pratica ed una prova orale. Nel primo caso bisognerà dimostrare tramite l’esecuzione di avere le conoscenze tecniche, mentre nel secondo caso si tratterà di un colloquio sulle materie.

Le date e la sede di svolgimento verrà comunicata prossimamente in Gazzetta Ufficiale, ma almeno un paio di settimane prima dell’inizio delle stesse. Qualora dovessero pervenire un gran numero di domande, si effettuerà anche una prova preselettiva che andrà a scremare il lotto di aspiranti. Dopo la valutazione dei titoli, infine, ci sarà la pubblicazione della graduatoria di merito. Vi invitiamo a seguirci per ulteriori notizie sui concorsi pubblici.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!