Le ultime notizie su opzione donna giungono quotidianamente dal web in quanto Orietta Armiliato, referente per la comunicazione del Comitato Opzione donna, aggiornadi frequente la pagina ufficiale facebook.In essa vengonopostate le newschevengono consideratedi maggiore interesse anche per le nate nell'ultimo trimestre degli anni 1957/58 attualmente rimaste 'in standby' dopo l'approvazione della Legge di Stabilità. Ed è proprio scorrendo i post che si può apprendere la data di quello che sarà ricordato dalle donne come il grande evento del 2016.

Tutte le lavoratrici iscritte al gruppopotranno finalmente gioire insiemeper aver raggiunto, dopo un anno e più di dura battaglia, il loro obiettivo:la proroga fino al 31/12/2015 dell'opzione donna.

Orietta Armiliato ricorda la nascita del Comitato Opzione donna

Un grazie speciale, si legge nel post di ieri di Orietta Armiliato che sotto riportiamo, va certamente agli avvocati Andrea Maestri e Giorgio Sacco che hanno deciso di prendersi carico della diffida contro l'Inps a cui aderirono 237 donne nell'ormai lontano 30 ottobre 2014.

"30 OTTOBRE 2014 - 237 Donne prese per mano dagli avvocati Andrea Maestri e Giorgio Sacco, aderirono alla diffida avverso INPS e Ministero del Lavoro " SENZA SE e SENZA MA " dimostrando tangibilmente per la prima volta dalla nascita del ComitatoOpzioneDonna che INSIEME SI PUÒ"

Quelle stesse donne che nel loro intimo erano già consapevoli che insieme si poteva arrivare lontano, oggi hanno deciso, a risultato raggiunto,di festeggiarsi per la tenacia dimostrata nelle lunghe avversità che hanno dovuto affrontare senza mai abbattersi.L'evento, che non poteva denominarsi in modo più significativo Insieme si può,avverrà il prossimo 14 gennaio 2016 alle ore 18:30 presso Caravel Hotel a Roma.Sulla pagina ufficiale del Comitato Opzione donna troveretei dettagli della brillante iniziativa,che con buona probabilità rappresenterà anche il commiato del Comitato Opzione donna, a cui prenderanno parte tutte coloro che sono riuscite a confermare la propria adesione entro il 27/12.

Siamo altresì speranzose che con la stessa tenacia anche le nate nell'ultimo trimestre del 57/58potranno raggiungere il loro obiettivo egioire nel prossimo futuro al grido 'opzionedonnanessunaesclusa'.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!