Dopo avervi segnalato il lavoro nelle ferrovie dello stato 2016/2017, vi informiamo che il Ministero della Difesa ha proclamato il 2° bando per l'arruolamento nell'esercito italiano di 1.750 VFP1. I partecipanti che verranno ritenuti idonei saranno reclutati in un unico blocco ipotizzato nel mese di giugno 2016. Ma andiamo nello specifico e scopriamo quali sono i requisiti necessari, in che cosa consistono le prove e come presentare la domanda.

Concorso esercito italiano: requisiti, prove per il reclutamento

Per aderire al concorso per l'esercito saranno necessari i seguenti requisiti:

  • disporre della cittadinanza italiana;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • risultare con un'età compresa fra i 18/25 anni;
  • non detenere alcun carico pendente;
  • aver acquisito l'attestato di istruzione secondaria di I grado, ovvero l'ex scuola media inferiore.

Il concorso pubblico per il reclutamento nell'esercito stabilisce prove di preparazione fisica, che comportano l'attuazione di test come flessioni sulle braccia, piegamenti addominali e corsa piana a cronometro di 1.000 metri, da eseguire in base alla procedura e ai criteri successivamente descritti.

Flessioni sulle braccia

  • l'aspirante uomo dovrà effettuare un numero di flessioni sulle braccia maggiori o uguale a 8, entro un lasso di tempo di 2 minuti consecutivamente;
  • la concorrente donna dovrà eseguire un numero di flessioni sulle braccia maggiori o uguale a 6, entro un tempo massimo di 2 minuti senza alcuna interruzione.

Piegamenti addominali

  • il partecipante uomo dovrà attuare un numero di piegamenti addominali maggiori o uguale a 10, entro il limite di 2 minuti;
  • la candidata donna sarà tenuta a realizzare un numero di piegamenti addominali maggiori o uguale a 8, entro 2 minuti.

Corsa a cronometro

  • l'antagonista uomo sarà obbligato a percorrere il tratto di 1.000 metri, entro un arco di tempo di 5 minuti;
  • la contendente donna sarà costretta a compiere una corsa di 1.000 metri, entro un tempo limite di 5 minuti e 15 secondi.

Come presentare domanda

La domanda al concorso per l'esercito si potrà reperire collegandosi direttamente sul sito online del Ministero della Difesa.

Inoltre, nel corso della redazione della domanda, avrete modo di variarla e inviarla in un secondo tempo. In seguito, vi giungerà un avviso mediante email che vi annuncerà la corretta acquisizione della richiesta. Infine, questo messaggio andrà riprodotto e custodito, poiché sarà necessario mostrarlo quando sarà il caso.

Da precisare, che per coloro che sono nati dal 3 marzo dell'anno 1991 al 3 marzo 1998, estremi inclusi, la domanda di adesione dovrà essere esibita da mercoledì 3 febbraio 2016 a giovedì 3 marzo 2016. Per ricevere ulteriori informazioni e aggiornamenti sul mondo del lavoro, vi basterà effettuare un semplice click sul pulsante 'Segui' in alto a destra vicino al nome dell'autore.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!