Come funzionerà la chiamata diretta? 'Orizzonte Scuola' lo ha chiesto alla nuova segretaria nazionale Cisl Scuola, Lena Gissi. In questa intervista, colei che ha preso il posto di Francesco Scrima, passato alla presidenza del CSPI, ha cercato di fare il punto della situazione in merito alla 'mal digerita' chiamata diretta dei dirigenti scolastici che riguarderà i docenti che finiranno negli ambiti territoriali.

Scuola ultime notizie lunedì 15 febbraio: Lena Gissi 'Massima trasparenza nella chiamata diretta'

Lena Gissi si è dimostrata particolarmente ottimista sulla sequenza contrattuale che seguirà l'accordo raggiunto sulla mobilità straordinaria, una sequenza contrattuale che avrà come obiettivo quello di dare sicurezza al personale scolastico e garantire la massima trasparenza.

La segretaria Cisl Scuola ha parlato di dirigenti scolastici che, per primi, esigono delle regole certe e che non hanno alcun interesse ad operare scelte all'insegna della parzialità: l'obiettivo del sindacato sarà, poi, anche quello di evitare colloqui noiosi, in modo che in ogni singola scuola possa arrivare personale preparato e competente.

Cisl Scuola: 'Nessuna scuola o docente di serie A e di serie B'

'Non ci saranno nemmeno dei docenti di serie A e di serie B e tanto meno scuole di serie A o di serie B: non accetteremo in alcun modo esclusioni qualitative' anche se l'esponente sindacale confessa il 'pericolo' che i docenti più competenti e con molti titoli possano essere i più richiesti. Lena Gissi ci tiene a sottolineare il lavoro degli Uffici Scolastici Regionali per scongiurare qualsiasi tipo di disparità.

La segretaria Cisl, in conclusione, sottolinea come la legge 107 non resti gradita a tutt'oggi così come lo fu prima e dopo la sua approvazione ma bisogna riconoscere che la politica, nel frattempo, abbia fatto dei tentativi per sanare alcune falle. L'obiettivo fondamentale del sindacato resta quello di trattare e di negoziare, al contrario di chi, invece, avrebbe voluto operare attraverso un contenzioso, dettato, con tutta probabilità, da altri interessi.

Segui la nostra pagina Facebook!