Dopo avervi parlato di 8 selezioni pubbliche per educatore e per insegnante d'infanzia, continuano i nostri aggiornamenti in questo settore. Abbiamo selezionato per voi altre 8 Offerte di lavoro per le stessi posizioni. I comuni interessati sono Milano, la provincia autonoma di Bolzano, Scandicci, Forlì, Piacenza, Ascoli Piceno, Venezia e Torino. Ma vediamo più nel dettaglio, singolarmente, le selezioni pubbliche che sono state indette.

Concorso pubblico per insegnante ed educatore

  • Il comune di Milano ha indetto una selezione pubblica per il profilo professionale di un istruttore dei servizi educativi. Il contratto è a tempo indeterminato con una retribuzione iniziale lorda di 19.454,15 euro. La procedura concorsuale è per titoli ed esami e prevede, per poter partecipare, il pagamento della tassa di concorso di 3,90 euro. La domanda scade il 17/04. Per leggere il bando, dovrete collegarvi al sito del comune di Milano e scrivere nell'apposita sezione di ricerca 'istruttore dei servizi educativi'. Infine, cliccate sul primo risultato.
  • L'azienda servizi sociali di Bolzano (ASSB) ha indetto un concorso pubblico per la posizione di educatore. La selezione è volta ad assumere 13 professionisti che saranno assegnati ai distretti sociali /10) e all'ufficio persone con disabilità (3). Va precisato che dei 13 candidati che verranno assunti 7 dovranno appartenere al gruppo linguistico italiano e 6 a quello tedesco. La domanda scade il 19/04. Per la lettura del bando, dovrete collegarvi all'albo pretorio digitale dell'ASSB.
  • Il comune di Scandicci, in Toscana, ha indetto un concorso pubblico per educatore asilo nido. Al termine della procedura concorsuale verrà formata una graduatoria dove verranno assunti, a tempo pieno e indeterminato, i candidati che si collocheranno nelle prime 3 posizioni. Va precisato che la graduatoria verrà utilizzata per eventuali assunzioni a tempo determinato nel caso in cui se ne riscontrasse la necessità. Per presentare domanda, c'è tempo fino al 22 aprile. Per consultare il bando, dovrete collegarvi al sito del comune, dove è presente già in home page.
  • Il comune di Forlì, in Emilia Romagna, ha indetto un concorso pubblico al fine di assumere a tempo indeterminato 16 insegnanti Scuola dell'infanzia. Dei 16 candidati, 2 prenderanno servizio presso il comune di Forlì e 14 presso l'azienda servizi alla persona di Cesena Valle Savio. Le domande dovranno pervenire entro mercoledì 13 aprile. Il bando è consultabile sul sito del comune in home page.

Altre offerte di lavoro per educatore

Le offerte di lavoro di seguito riportate sono tratte dal sito 'workisjob'. Quindi per avere maggiori informazioni e per candidarsi sarà sufficiente collegarsi al sito e scrivere nella sezione di ricerca i parametri di vostro interesse (posizione e luogo dell'offerta di lavoro).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Scuola

  • L'aziendaÀncora Servizi Soc. Coop. Soc. del comune di Piacenza ricerca 1 educatore professionale per potenziare l'organico. Si richiede capacità di lavorare in team ed elevata flessibilità. Si offre un contratto di assunzione part time.
  • Ad Ascoli Piceno, nelle Marche, si selezionano educatori-animatori per la stagione estiva 2016. I candidati selezionati svolgeranno un corso di formazione gratuito della durata di 60 ore per 'operatore-animatore socio educativo'. Il corso inizierà orientativamente ad aprile per terminare poi a maggio.

  • L'ente 'Dire e fare' ricerca ricerca per stagione estiva un insegnante/educatore per bambini. L'esperienza pregressa nel settore risulta requisito essenziale. Le sedi di lavoro sono San Donà di Piave, Portogruaro ed Eraclea. Per candidarsi, bisognerà inviare una mail a direfare5@gmail.com;

  • A Torino il comune di Piscina ricerca un educatore asilo nido con esperienza. Si offre un part-time, dalle 9:00 alle 13:00, dal lunedì al venerdì.

Per rimanere sempre aggiornati sulle offerte di lavoro per insegnante ed educatore, seguiteci, cliccando in alto sul tasto 'Segui'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto