Se si ha la necessità di revocare l'invio della propria domanda di trasferimento, è possibile, basta solo rispettare le scadenze indicate in relazione all'ordine e grado di Scuola. La procedura di revoca della domanda di mobilitàdi trasferimento, passaggio di cattedra per determinate classi di concorso o passaggio di ruolo del comparto scuola è regolata ai sensi dell'art. 5 dell'O.M. 241 del 2016 permettendo al personale cambiare la propria posizione in materia.

Ma vediamo come fare per inviare il modello di revoca della domanda di mobilità per l'a.s.2016/2017 e quali sono le scadenze, ovvero entro quando è possibile farlo. La tempistica infatti è molto importante per l'accettazione della richiesta, con termini differenti in relazione alle scadenze di invio dell'istanza stessa di mobilità della fase A per il prossimo anno scolastico e in relazione all'istituzione in cui si presta servizio.

Come fare domanda di revoca mobilità 2016

La domanda di revoca della mobilità 2016 deve essere inoltrata dell'istituzione scolastica di servizio o inoltrata all'Ufficio territoriale competente rispetto alla provincia di titolarità del personale docente che ha presentato la prima istanza per la quale si richiede annullamento. Il docente dovrà presentare il modello fac-simile di revoca compilandolo in ogni sua parte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

La richiesta è presa in carico per la valutazione dallo stesso ufficio preposto per l'inoltro del trasferimento/mobilità/passaggio cdc. Attenzione perché non tutte le istanze inoltrate possono avere riscontro positivo, se non pervenute entro 10 giorni dalle date di scadenza di presentazione della prima domanda di mobilità: in quanto caso siamo a oggi 27 aprile in fase A. Il documento deve essere indirizzato all'ATP per il tramite del Dirigente scolastico dichiarando di essere titolare di una determinata sede scolastica a tempo indeterminato, di aver presentato per l’a.s.

2016/17 istanza di mobilità, domanda di trasferimento, domanda di passaggio di cattedra [per la/le classe/i di concorso/ e/o passaggio di ruolo nelle modalità e nei termini stabiliti dagli artt. 2 e 3 dell’O.M. 241/2016, come anche indicato sopra, ordinanze che regolamento il procedimento oggetto dell'annullamento dell'istanza.

Entro quando è possibile fare domanda di revoca mobilità

Come indicato sopra, la domanda di revoca di mobilità, trasferimento o passaggio di cattedra o ruolo deve essere inoltrata 10 giorni prima la scadenza della fase A a cui si fa riferimento per il proprio ordine e grado di scuola.

La tempistica di 10 giorni richiesti per l'invio del modello di revoca è da considerarsi a partire dell'invio fisico della domanda (timbro postale). Al momento i termini per la fase di mobilità della scuola dell'infanzia sono fissati per il 30/04, dunque la revoca avrebbe dovuto essere stata inoltrata il 30/04 (si hanno ancora 3 giorni 'per correre ai ripari'; per la primaria c'è tempo fino al 02/05 per la revoca, in considerazione che i termini per la mobilità sono fissati per il 12/05; c'è tempo fino al 05/05 per la scuola secondaria di primo grado, in quanto la scadenza per il trasferimento è fissata per il 25/05; infine per la scuola secondaria di secondo grado c'è tempo fino al 30/05 per inoltrare domanda di revoca del trasferimento/mobilità/passaggio: la domanda di mobilità è infatti fissata nella giornata dell'08/06.

Se desiderate restare aggiornati sul mondo della scuola, cliccate su 'Segui' in alto a sinistra e/o votate la news cliccando su una delle 5 stelle in alto alla vostra destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto