Ecco i migliori concorsi pubblici per logopedista, in scadenza a fine luglio e agosto 2016, bandi indetti da aziende pubbliche sanitarie e private. L'azienda pubblica Beato de Tschiderer ha pubblicato un concorso pubblico rivolto all'assunzione di nuovo personale in qualità di logopedisti da assumere a tempo indeterminato. Per l'iter selettivo è richiesto il possesso di suddetti requisiti:

  • Età non inferiore ai 18 anni;
  • Essere cittadino italiano o della comunità europea;
  • Idoneità fisica all'impiego;
  • Non essere stati destituiti da un pubblico impiego;
  • Titolo di studio, Laurea triennale in logopedia;
  • Oppure, diploma universitario di logopedista;
  • Terapista della riabilitazione (logopedista);
  • Altri titoli equipollenti, tra cui tecnico di logopedia.

Per l'ammissione al concorso è previsto il pagamento di un'imposta di 16,00 Euro da intestare all'azienda concorsuale.

La presentazione della domanda deve pervenire, entro le ore 12 del 28 luglio 2016. Per ulteriori info, potete visitare il sito dell'istituto:istituto.iaps.tn.it, cliccando a destra sulla voce 'in evidenza- concorsi'.

Passiamo a Taranto dove l'azienda locale, seleziona per titoli ed esami due logopedisti. La domanda dovrà essere inoltrata, entro il prossimo lunedì 8 agosto e indirizzata al direttore dell'ente aziendale. Gli interessati potranno rivolgersi all'unità operativa concorsi dell'azienda situata a Taranto, oppure accedere alla pagina ufficiale:sanita.puglia.it/web/asl-taranto, ancora, consultando il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 72 dello scorso 23 giugno 2016.

Anche l'azienda sanitaria di Parma necessita di un logopedista da inserire nell'area infanzia e adolescenza.

Tra i requisiti specifici di ammissione: diploma universitario di Logopedista o titoli equipollenti, purché conseguiti in base alle disposizioni delle leggi vigenti.La domanda dovrà pervenire all’Azienda USL di Parma, non oltreil 26 luglio 2016. Nell'ipotesi di un numero elevato dicandidati, la prova d'esame potrà essere preceduta da un test selettivo.

Il superamento di suddetta prova costituirà i requisiti necessari per accedere alla prova d'esame vera e propria, che verteràsu argomentiinerenti alla professione, nonché sulle competenze ecompiti connessi alla funzione da conferire.Il bando integrale è reperibile sul sito aziendale, alla sezione 'concorsi/avvisi - attivi'. Se desiderate rimanere ancora aggiornati su altri bandi e selezioni pubbliche, vi invitiamo a 'seguire' l'autore dell'articolo.